lunedì 26 Febbraio 2024 Progetto Unicore: a Unisannio 6 studenti provenienti da Camerun, Niger e Nigeria | infosannionews.it lunedì 26 Febbraio 2024
  • “Il cammino della pace” diventa “via Cammino della Pace”. Anche contrada Ciofani diventa Via Cammino della Pace.
In evidenza

Libertas Benevento: importanti risultati ai campionati italiani ad Ancona

Si sono svolti ad Ancona i campionati italiani di atletica ...

SIIET “Infermieri in ambulanza senza medico? Significa condannare i pazienti a morte certa!”

SIIET Infermieri in ambulanza senza medico? Significa condannare i pazienti a morte certa!

“Ma chiaramente al netto di un rispetto totale e di ...

Fabio Solano (Forza Italia): “La grande partecipazione sannita al congresso nazionale è la prova del lavoro di Rubano”

Fabio Solano (Forza Italia): La grande partecipazione sannita al congresso nazionale è la prova del lavoro di Rubano

"La partecipazione della delegazione sannita al congresso di Forza Italia ...

San Lorenzello. Martedi 27 Febbraio tavolo tecnico per la videosorveglianza

San Lorenzello. Martedi 27 Febbraio tavolo tecnico per la videosorveglianza

Il comune laurentino intende dotarsi della videosorveglianza dell'intero territorio comunale. ...

Stampa articolo Stampa articolo

Progetto Unicore: a Unisannio 6 studenti provenienti da Camerun, Niger e Nigeria

24/11/2022
By

Sono arrivati all’Università del Sannio gli studenti provenienti da Cameroon, Niger e Nigeria che partecipano a UNICORE- University Corridors for Refugees. Si tratta di un progetto, coordinato da UNHCR, Agenzia ONU per i Rifugiati, a cui hanno aderito 33 atenei italiani. I 6 studenti selezionati dall’ateneo sannita frequenteranno il corso di laurea magistrale in Economia e Management.

Grazie a un’ampia rete di partner locali gli studenti riceveranno il supporto necessario per completare gli studi e favorire la loro integrazione nella vita universitaria. Fondamentale la collaborazione con la Caritas di Avellino e il Consorzio Percorsi.

Prima della partenza i giovani rifugiati hanno potuto frequentare un corso di lingua italiana tenuto dall’Università degli Stranieri di Perugia e attualmente stanno seguendo un corso di italiano presso il CLAUS, il centro linguistico UNISANNIO.

“Grazie all’impegno delle università italiane, dei nostri partner e del governo, 120 rifugiati hanno ottenuto una borsa per proseguire i loro studi in Italia. Opportunità come quelle offerte dal progetto University Corridors sono fondamentali per dare ai rifugiati la speranza di costruire un futuro prosperoso e continueremo a lavorare affinché siano accessibili a sempre più persone”, ha dichiarato Chiara Cardoletti, Rappresentante UNHCR per l’Italia, la Santa Sede e San Marino.

UNHCR mira a rafforzare i canali di ingresso sicuri come i corridoi universitari che rappresentano per i rifugiati un’alternativa ai pericolosi viaggi nelle mani dei trafficanti.

“L’83% dei rifugiati nel mondo vive in paesi in via di sviluppo dove troppo spesso le possibilità per costruire un futuro dignitoso sono assenti – ha dichiarato il Rettore dell’Università del Sannio Gerardo Canfora -. Abbiamo aderito al progetto per dare a questi giovani studenti l’opportunità di aspirare a percorsi di studio e di lavoro in linea con le loro capacità e il loro talento. Speriamo possano trovare a Benevento e nella nostra università il luogo ideale dove realizzare i propri sogni”.

Tags: