sabato 10 Dicembre 2022 Giornata mondiale del turismo. Rapuano e Palumbo (CTA ACLI): “Turismo abbracci ecologia integrale” | infosannionews.it sabato 10 Dicembre 2022
  • Carabinieri. Arrestata 31enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente
Smooth Slider
L’inverno demografico non sfiora Telese Terme (+8,3%).

L’inverno demografico non sfiora Telese Terme (+8,3%).

Il sindaco: “Bene, ma non possiamo restare indifferenti rispetto a ...

Accademia al Rampone con il VOV Oplonti

Impegno di campionato casalingo per l’Accademia Volley.Domani pomeriggio le giallorosse ...

Stampa articolo Stampa articolo

Giornata mondiale del turismo. Rapuano e Palumbo (CTA ACLI): “Turismo abbracci ecologia integrale”

28/09/2022
By

La Giornata Mondiale del Turismo, celebrata ogni anno il 27 settembre, è il giorno di promozione globale del valore sociale, culturale, politico ed economico del settore turistico e del suo contributo al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile. La Giornata Mondiale del Turismo 2022 è dedicata a: “Ripensare il turismo”. Il Centro Turistico delle A.C.L.I. di Benevento, nel sottolineare l’importanza dell’iniziativa e la necessità di riflettere sinergicamente sulle più adatte strategie per favorire la ripresa di un settore tra i più gravemente colpiti dalle recenti crisi sanitaria ed economica, fa proprie le considerazioni espresse dal Dicastero per lo Sviluppo Umano Integrale della Santa Sede che pone l’attenzione sulla opportunità che queste crisi, paradossalmente, offrono per far diventare il turismo uno dei motori della ricostruzione di un mondo più giusto, sostenibile e integrale. Un turismo “giusto” va svolto secondo princìpi di equità e di trasformazione sociale. Un turismo “sostenibile” si misura nell’impatto sulla biodiversità degli ecosistemi naturali e sociali. Un turismo “integrale” offre allo spirito umano enormi possibilità di interagire, attivando un incontro tra le diversità che, come sottolinea Papa Francesco, è “un modo di vivere e di agire; tale visione non si trova prima di tutto dentro un manuale, ma in persone che vivono con questo stile: con gli occhi aperti sul mondo, con le mani strette ad altre mani, con il cuore sensibile alle debolezze dei fratelli”. Il Centro turistico A.C.L.I. da poco ricostituitosi anche sul nostro territorio – come sottolineano il Presidente Michele Rapuano ed il Vice Presidente Paolo Palumbo – sposa in pieno questo stile e questa rinnovata visione del turismo chiamato ad abbracciare la prospettiva dell’ecologia integrale, a sostenere la capacità di “rigenerazione” di una comunità, a trasformare gli spazi civili, l’ambiente sociale e urbano, nella valorizzazione delle identità.

Tags: