sabato 10 Dicembre 2022 Benevento. Nuova Ordinanza Sindacale sull’allerta Meteo con annullamento della precedente | infosannionews.it sabato 10 Dicembre 2022
  • Carabinieri. Arrestata 31enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente
Smooth Slider
L’inverno demografico non sfiora Telese Terme (+8,3%).

L’inverno demografico non sfiora Telese Terme (+8,3%).

Il sindaco: “Bene, ma non possiamo restare indifferenti rispetto a ...

Accademia al Rampone con il VOV Oplonti

Impegno di campionato casalingo per l’Accademia Volley.Domani pomeriggio le giallorosse ...

Stampa articolo Stampa articolo

Benevento. Nuova Ordinanza Sindacale sull’allerta Meteo con annullamento della precedente

25/09/2022
By

ORDINANZA SINDACALE di Protezione Civile prot. 98421 del 25/09/2022

ANNULLAMENTO ORDINANZA Prot. 98393/2022

OGGETTO:ALLERTA METEO-CHIUSURA STRUTTURE, ATTIVITA’ E DISPOSIZIONI

– PREMESSO che è stato emanato il BOLLETTINO PREVISIONALE DELLE CONDIZIONI METEOROLOGICHE PER LA REGIONE CAMPANIA VALIDO PER I GIORNI 25 – 26 E 27 SETTEMBRE 2022; BOLLETTINO METEOROLOGICO REGIONALE domenica 25 settembre 2022 emissione ore 10:25 E Avviso n. 40/2022, con ESAME SINOTTICO Una perturbazione sta interessando l’Italia, apportando precipitazioni su gran parte della nostra penisola ed in particolare sul settore tirrenico centrale. Domani, i fenomeni insisteranno prevalentemente al Centro-Sud. Martedì, locali condizioni d’instabilità permarranno su tutta l’Italia; IN CONSIDERAZIONE DEL PEGGIORAMENTO DELLE CONDIZIONI METEO, IL LIVELLO DI ALLERTA CON CODICE COLORE ARANCIONE SARÀ ESTESO SU TUTTO IL TERRITORIO DELLA REGIONE CAMPANIA.

PERTANTO: DALLE ORE 00:00 E FINO ALLE ORE 23:59 DI DOMANI LUNEDÌ 26 SETTEMBRE 2022 RISCHIO IDRAULICO E IDROGEOLOGICO PER GLI ASPETTI DI PROTEZIONE CIVILE: LIVELLO DI CRITICITÀ: MODERATO PER RISCHIO IDROGEOLOGICO DIFFUSO E IDRAULICO LOCALIZZATO SU TUTTE LE ZONE DI ALLERTA.LIVELLO DI ALLERTA: CODICE COLORE ARANCIONE SU TUTTE LE ZONE DI ALLERTA. I BOLLETTINI E GLI AVVISI METEO SONO ACCESSIBILI E CONSULTABILI AL SEGUENTE INDIRIZZO WEB: HTTP://BOLLETTINIMETEO.REGIONE.CAMPANIA.IT/

RITENUTO che occorre, allertare con un’Ordinanza Sindacale la cittadinanza in via precauzionale onde mitigare i disagi ed il pericolo per l’utenza e i rischi per l’incolumità e l’integrità fisica dei cittadini;

-che la situazione evidenziata comporta un reale pericolo per i cittadini di Benevento e per chi proviene dal territorio provinciale;

-RICHIAMATA la L.24/02/1992 n.225;

-RICHIAMATI gli artt.50 e 54 del D.Lvo.18/08/2000, n.267;

AVVISA

-di prestare la massima attenzione alle seguenti NORME COMPORTAMENTALI:

1- in caso di avviso di allerta meteo per forti raffiche di vento: – Prestare attenzione in prossimità di alberi e strutture verticali per l’eventuale caduta di rami, alberi, pali, segnaletica o impalcature e, in ogni caso, segnalare l’eventuale stabilità precaria di tali elementi anche in situazioni ordinarie, dandone comunicazione ai numeri di emergenza 112, 113, 115; – Assicurare stabilmente o rimuovere da finestre e balconi elementi mobili quali piante, coperture, strutture provvisorie o qualsiasi oggetto che possa essere trasportato via dal vento; – Osservare particolare prudenza negli spostamenti limitandoli a quanto strettamente necessario.

2- in caso di avviso di allerta meteo per fenomeni idrogeologici rilevanti – Evitare di frequentare locali interrati o posti a pian terreno, principalmente se lungo assi stradali notoriamente interessati da grossi deflussi idrici e comunque tenere costantemente monitorato il livello delle acque di deflusso. In caso di allagamento staccare subito l’energia elettrica; – In caso di necessità di non attraversare in auto un sottopasso stradale, sito critico in occasione di allerta meteo, datene immediata comunicazione ai numeri di emergenza 112, 113, 115;

– Si invita la cittadinanza a prestare la massima attenzione nei siti già segnalati per il rischio idrogeologico (versanti e pendii per possibili frane e smottamenti) e idraulico (sottopassi e aree di collettori fognari per possibili allagamenti).

– l sottopassi ed i siti cittadini oggetto di attenzione, eventualmente interdetti in caso di forte pioggia;

DISPONE

– la sospensione dell’attività didattica delle scuole, di ogni ordine e grado, sia pubbliche che private dalle ORE 00:00 E FINO ALLE ORE 23:59 DI DOMANI LUNEDÌ 26 SETTEMBRE 2022, (Università e Conservatorio si determineranno in autonomia);
– la chiusura, del cimitero comunale, della villa comunale, dei parchi cittadini, degli impianti sportivi all’aperto, dalle ore 00:00 e fino alle ore 23:59 di domani lunedì 26 settembre 2022, ad esclusione dei plessi scolastici e delle strutture interessate dalle attività inerenti le consultazioni elettorali in corso;

– il divieto di sosta in prossimità degli alberi di alto fusto e di grondaie che potrebbero creare pericolo alle vetture in sosta ed al regolare traffico veicolare;

– agli Amministratori ed i proprietari di immobili di verificare e provvedere alla verifica degli alberi, delle grondaie, dei tetti e/o terrazzi di copertura, al fine di scongiurare pericoli per i pedoni e di sovraccarico delle strutture;

– la massima attenzione alla circolazione stradale nel rispetto del nuovo C.D.S.;

– l’annullamento dell’Ordinanza Sindacale prot.98393/2022;

– che la presente ordinanza sia: • pubblicata all’Albo Pretorio on line del Comune di Benevento, nonché sul sito istituzionale www.comune.benevento.it ; • comunicata a mezzo flusso a tutti Dirigenti Comunali per quanto di rispettiva competenza; • inviata alla Protezione Civile Regionale, Prefetto di Benevento, alla Questura, al Comando dei Carabinieri, alla Guardia di Finanza, al Comando VV.F. e alla Polizia Municipale; • all’USP per l’inoltro ai Dirigenti Scolastici di ogni ordine e grado. • data la massima divulgazione del presente dispositivo a mezzo stampa.

Il presente provvedimento è impugnabile dinanzi al Tar Campania, sede di Napoli, entro il termine di 60 giorni dalla pubblicazione ai sensi del D.Lgs.vo n. 104/2010, nonché con il ricorso straordinario al Capo dello Stato nel termine di 120 giorni dalla pubblicazione ai sensi del DPR n. 1199/1971