mercoledì 28 Settembre 2022 Elezioni, Di Stasio, Maglione, Adelizzi Presutto (Impegno Civico): unico voto utile per aiutare famiglie e imprese in Campania | infosannionews.it mercoledì 28 Settembre 2022
  • Scambio reperti antichi, obbligo dimora per sovrintendente
Smooth Slider
Notte delle Streghe, al via la presentazione della decima edizione

Notte delle Streghe, al via la presentazione della decima edizione

Domani, 29 settembre alle ore 10.00, nella sala dell’Antico Teatro ...

Lettera di mons. Accrocca ai sacerdoti sull’Istituto Superiore di Scienze Religiose

Lettera di mons. Accrocca ai sacerdoti sull'Istituto Superiore di Scienze Religiose

AL PRESBITERIO DIOCESANO Carissimi Confratelli nel sacerdozio,San Pietro esorta i credenti ...

La Solot Compagnia Stabile di Benevento presenta la Stagione Teatrale 2022

La Solot Compagnia Stabile di Benevento, mercoledì 5 ottobre, alle ...

Eventi al femminile. L'associazione Massimo Rao riprende le attività

L’Associazione Massimo Rao riprende le attività, dopo la pausa estiva, ...

Stampa articolo Stampa articolo

Elezioni, Di Stasio, Maglione, Adelizzi Presutto (Impegno Civico): unico voto utile per aiutare famiglie e imprese in Campania

22/09/2022
By

“Quello a Impegno Civico è il vero voto utile per salvare le famiglie dal caro vita e dal caro bollette e sostenere le imprese dal rischio chiusura a causa dei costi sempre più elevati dell’energia”. Lo affermano in una nota Iolanda Di Stasio, Pasquale Maglione, Cosimo Adelizzi e Vincenzo Presutto, candidati di Impegno Civico alla Camera e al Senato in Campania.
“Solo la nostra forza politica nella coalizione progressista è in grado di battere le destre e Luigi Di Maio ha posto come condizione per l’accordo elettorale l’impegno a difendere il Reddito di cittadinanza da parte di tutte le altre forze alleate. Il reddito è stato fortemente voluto da Luigi Di Maio e noi di Impegno Civico ci batteremo per difendere questa misura di giustizia sociale da Meloni e dagli altri che la vogliono eliminare. Ma lavoreremo anche per migliorare il Rdc, puntando sulla formazione e mettendo in contatto diretto domanda e offerta di lavoro da parte delle imprese. Lavoreremo per pronti a lavorare sugli aspetti che possono essere migliorati come le parte delle politiche attive del lavoro. Così come ci batteremo per introdurre il salario minimo e il salario equo, perché non si può continuare a umiliare il lavoro e le competenze di chi lavora” continua.
“Ma un voto a Impegno Civico è anche un voto per dare sollievo immediato a famiglie e imprese strangolate dal caro vita: il primo atto della nostra forza politica nella nuova legislatura sarà quello di portare in consiglio dei ministri il decreto Taglia Bollette per ridurre dell’80% i costi energetici delle imprese e delle famiglie del ceto medio e in povertà. Lo dobbiamo fare perché il numero delle persone costrette a usare saltuariamente luce e gas è sempre più preoccupante e in Campania oscilla, secondo la CGIA di Mestre, tra i 519.000 e i 779.000 nuclei familiari.
Proponiamo, inoltre, l’azzeramento dell’iva sui prodotti di prima necessità al fine di consentire a tante e tanti di avere ancora il pane da mettere in tavola.
Vogliamo coprire queste misure con gli introiti che lo Stato ha incamerato dall’aumento dell’Iva e dalla crescita economica, senza indebitare ulteriormente gli italiani mettendo a rischio i loro risparmi. Con il sostegno degli elettori che domenica 25 settembre voteranno Impegno Civico continueremo a lavorare per difendere gli interessi degli italiani e a batterci per proteggere le fasce più vulnerabili della popolazione” conclude.-

Tags: