mercoledì 28 Settembre 2022 Lettera Vittorio Vallone +Europa con Emma Bonino Benevento | infosannionews.it mercoledì 28 Settembre 2022
  • Scambio reperti antichi, obbligo dimora per sovrintendente
Smooth Slider
Notte delle Streghe, al via la presentazione della decima edizione

Notte delle Streghe, al via la presentazione della decima edizione

Domani, 29 settembre alle ore 10.00, nella sala dell’Antico Teatro ...

Lettera di mons. Accrocca ai sacerdoti sull’Istituto Superiore di Scienze Religiose

Lettera di mons. Accrocca ai sacerdoti sull'Istituto Superiore di Scienze Religiose

AL PRESBITERIO DIOCESANO Carissimi Confratelli nel sacerdozio,San Pietro esorta i credenti ...

La Solot Compagnia Stabile di Benevento presenta la Stagione Teatrale 2022

La Solot Compagnia Stabile di Benevento, mercoledì 5 ottobre, alle ...

Eventi al femminile. L'associazione Massimo Rao riprende le attività

L’Associazione Massimo Rao riprende le attività, dopo la pausa estiva, ...

Stampa articolo Stampa articolo

Lettera Vittorio Vallone +Europa con Emma Bonino Benevento

22/09/2022
By

Amici miei, siamo arrivati alla conclusione di questa breve, difficile ed intensa campagna elettorale.
Il 25 è vicino e ho deciso di scrivervi.
Ho vissuto con entusiasmo la candidatura alla Camera dei Deputati per Più Europa, mantenendo la promessa fatta agli amici sanniti.
È stata una campagna elettorale ricca di confronti, spunti e nuove idee.
Condotta al fianco delle donne, degli uomini e dei giovani liberi della nostra Terra.
Al fianco di quei cittadini, che seppur minoranza, sono stanchi del sistema bigotto e “feudatario” che da anni induce i nostri giovani ad andarsene. Non per scelta ma per necessità.
Mi onoro di rappresentare, nel Sannio, il partito più europeista, liberale e radicale del panorama politico italiano. Un partito, che ha come compito, quello di risvegliare le coscienze della società civile sannita.
La crisi economica che l’Italia sta affrontando, e che si prospetta ancora lunga, può essere risolta soltanto attraverso una politica europea condivisa, che sia capace di coniugare il valore della territorialità con la dimensione della internazionalità positiva.
Pertanto, i Comuni della provincia di Benevento – se vogliono progredire – devono cominciare a sfruttare le opportunità offerte dall’Unione Europea, seguendo l’esempio degli altri territori italiani.
Oltretutto, la nostra zona gode del comprensorio appenninico, che deve necessariamente riconquistare la tradizionale centralità geografica nell’ambito delle aree interne corrispondenti al territorio dell’antico Sannio.
A tal proposito, Più Europa Benevento propone un programma qualificante, basato sulla valorizzazione dei prodotti agricoli, dell’ambiente salubre, e delle tradizioni storico-culturali, sapendo impegnare intelligentemente i Fondi Europei.
Anche la scuola ha bisogno di essere legata allo sviluppo del territorio con progetti concreti: non escludendo investimenti nel settore dello Sport.
L’occasione offerta dal #PNRR, infatti, non va sciupata perché non ce ne saranno altre.
Contro ogni nuovo esodo migratorio.

Tags: