lunedì 3 Ottobre 2022 II° Concorso di Fotografia Naturalistica “Obiettivo Sostenibile”, vincono 3 studentesse nord-macedone | infosannionews.it lunedì 3 Ottobre 2022
  • Classifica dell’indice di criminalità. Benevento tra le province più sicure d’Italia, Mastella: “Risultato importante”
Smooth Slider

Caccia ai Tesori Arancioni, a Cerreto Sannita una bella domenica di sole all’insegna della cultura

“Caccia ai Tesori Arancioni”, a Cerreto Sannita una bella domenica ...

Benevento: ottimo inizio di stagione per l’Accademia Olimpica di Scherma Maestro Antonio Furno.

Nello scorso fine settimana il club sannita ha ottenuto importanti ...

Convocazione degli organi del PD Sannita per analisi del voto, confronto e dibattito

Convocazione degli organi del PD Sannita per analisi del voto, confronto e dibattito

Nella giornata di sabato, 01 ottobre, si è riunita la ...

Ottima partecipazione alla prima riunione post-voto del Movimento 5 stelle sannita.

Ottima partecipazione alla prima riunione post-voto del Movimento 5 stelle sannita.

Ad incontrarsi, sabato pomeriggio, gli attivisti del gruppo che ha ...

Classifica dell’indice di criminalità. Benevento tra le province più sicure d’Italia, Mastella: “Risultato importante”

Classifica dell’indice di criminalità. Benevento tra le province più sicure d’Italia, Mastella: “Risultato importante”

Benevento tra le province più sicure d’Italia, Mastella: “Risultato importante ...

Vitulano: il consigliere comunale Pietro Rivellini aderisce a Forza Italia

Pietro Rivellini, medico e Consigliere comunale di Vitulano, aderisce a ...

Stampa articolo Stampa articolo

II° Concorso di Fotografia Naturalistica “Obiettivo Sostenibile”, vincono 3 studentesse nord-macedone

19/08/2022
By

Le tre foto vincenti

Si è tenuta presso l’Hotel Elisabeta ad Alba Iulia (Romania) la premiazione del II° Concorso di Fotografia Naturalistica “Obiettivo Sostenibile” organizzata da Koinokalò APS Sannio. Quest’anno il concorso è stato realizzato nell’ambito delle attività del Progetto KA210 “Involved Young People – Developed Communities”, finanziato dal Programma Erasmus+ e avente come coordinatore Asociația Tinerilor Lunca Mureșului e come partner Koinokalò APS (area Sannio) e l’associazione della Macedonia del Nord World of Change. A presiedere la giuria Aurora Hăjmăşan, Presidente di Asociația Tinerilor Lunca Mureșului nonché responsabile e capofila del Consorzio, insieme al Vice Sindaco del Comune di Lunca Mureșului, Dan Hăjmăşan, e alla fotografa professionista Anca Iacob. Gli appassionati di fotografia coinvolti sono stati più di 30, tra partecipanti allo scambio giovanile e giovani della comunità locale. Le categorie premiate sono state 3, la fotografia più bella, quella più aderente al tema della sostenibilità ambientale e quella con il soggetto più divertente. Per la fotografia più bella è stata premiata una giovane studentessa nord macedone, Elena Nicoloska, che ha ritratto un serie di tronchi appena tagliati su un letto di trucioli raccontandoli così: “Diciamo di amare gli alberi, eppure li abbattiamo. E ci si chiede ancora perché alcuni hanno paura quando gli si dice che sono amati.” Per la fotografia più divertente è stata premiata una giovane odontoiatra nord macedone con la passione per la fotografia e le lingue straniere, Zehra Veysel, che ha ritratto il muso buffo di un asino ed ha aggiunto questa descrizione: “Siate gentili con ogni genere, non solo con l’umanità”. Per la fotografia più aderente al tema della sostenibilità ambientale è stata premiata ancora una volta una giovane nord macedone, studentessa di medicina e appassionata di fotografia, che ha ritratto una balla di lattine da avviare al riciclo, intendendo esaltare l’alluminio, materiale riciclabile all’infinito. Degne di una particolare menzione sono state le fotografie dei partecipanti Italiani che hanno voluto ritrarre le numerose bellezze naturalistiche e architettoniche delle città di Alba Iulia, Sibiu e Lunca Mureșului, con l’intento di far conoscere e valorizzare queste zone della Transilvania. L’appuntamento è per la terza edizione del Concorso che, ci auguriamo, possa avere ancora una volta una dimensione europea e una così folta partecipazione di giovani.

Tags: