mercoledì 28 Settembre 2022 Caserta : “Vogliamo partire bene in campionato e portare a casa i tre punti” | infosannionews.it mercoledì 28 Settembre 2022
  • Scambio reperti antichi, obbligo dimora per sovrintendente
Smooth Slider
Notte delle Streghe, al via la presentazione della decima edizione

Notte delle Streghe, al via la presentazione della decima edizione

Domani, 29 settembre alle ore 10.00, nella sala dell’Antico Teatro ...

Lettera di mons. Accrocca ai sacerdoti sull’Istituto Superiore di Scienze Religiose

Lettera di mons. Accrocca ai sacerdoti sull'Istituto Superiore di Scienze Religiose

AL PRESBITERIO DIOCESANO Carissimi Confratelli nel sacerdozio,San Pietro esorta i credenti ...

La Solot Compagnia Stabile di Benevento presenta la Stagione Teatrale 2022

La Solot Compagnia Stabile di Benevento, mercoledì 5 ottobre, alle ...

Eventi al femminile. L'associazione Massimo Rao riprende le attività

L’Associazione Massimo Rao riprende le attività, dopo la pausa estiva, ...

Stampa articolo Stampa articolo

Caserta : “Vogliamo partire bene in campionato e portare a casa i tre punti”

13/08/2022
By

Conferenza Stampa  di mister Caserta che anticipa l’incontro di domani sera alle 20,45 al Ciro Vigorito dove il Benevento affronterà il Cosenza di Dionigi. Queste le dichiarazioni del mister giallorosso :

“La squadra sta bene e sta cercando di arrivare nelle migliore condizioni all’inizio del campionato. Domani non sarà una partita facile ma abbiamo analizzato quanto fatto a Genoa ed abbiamo cercato di capire gli errori. “

Contro il Cosenza giocherà anche Barba, indipendentemente dal discorso mercato. Ad Insigne manca ancora il ritmo partita ed ha avuto anche qualche problema fisico che sta anche lui superando. Karic è l’uomo che assomiglia di più a Ionita che è andato via, ma bisogna dargli tempo di ambientarsi meglio con la squadra. Sulla fascia sinistra resta il ballottaggio tra Foulon e Masciangelo e la scelta dipenderà dalla squadra avversaria e dal tipo di partita.”

Sul mercato : “Si è deciso di ringiovanire la rosa cambiando un pò i programmi ed è quindi normale che manca qualche over ma bisognerà attendere la fine del mercato per poi vedere se si può intervenire con qualche giocatore da inserire. I giocatori dall’inizio si stanno allenando con la testa sgombra e per questo li ringrazio perchè le sirene di mercato non stanno inviciando il lavoro.”

Sul match di Coppa Italia : “A Genova l’errore è stato quello di sbagliare anche passaggi facili al cospetto di una squadra che è tra le più forti. Abbiamo peccato nel possesso palla e contro squadre del genere è difficile recuperare. Qualche modifica ci sarà contro il Cosenza perchè è una partita diversa. Ci sarà voglia di lottare e vincere per partire bene in campionato  cercando con un atteggiamento vincente di portare i tre punti a casa.”

Ancora sulla squadra : “Manca un centrocampista delle caratteristiche di Viviani quindi se dovesse esserci la possibilità di prendere qualcuno a centrocampo sarebbe opportuno prendere un vice Viviani. Vokic a Genova ha fatto bene e quello è il suo ruolo.”

Si torna sul Cosenza : “E’ una squadra che gioca molto bene e che fa bene anche il non possesso della palla per cui bisogna giocare con dedizione per superare la difesa rossoblu che è molto forte. Anche noi però abbiamo uomini in grado di fare superiorità ed infilarsi tra le maglie avversarie. Noi abbiamo giocatori importanti che ancora non entrano in forma per cui dobbiamo avere la pazienza di aspettare. Se giocheremo con due attaccanti preferisco avere giocatori che non giocano a piede invertito ma occorre studiarsi la partita perchè potrei anche preferire uomini che vengono al centro del campo, uno che gioca tra le linee e l’altro che attacca la profondità.”

Tags: