sabato 13 Agosto 2022 Pietrelcina. Festa Patronale Madonna della Libera: fede e devozione | infosannionews.it sabato 13 Agosto 2022

Smooth Slider

“Sagra della Paccozza” : attesa per il riconoscimento quale “sagra di qualità”.

Grande pubblico nel corso dei due giorni dedicati a tale ...

40.ma edizione della Festa dell’Emigrante – Rotte che si incontrano

40.ma edizione della Festa dell’Emigrante - Rotte che si incontrano

Una lunga tradizione, quest’anno attenzionata con finanziamento dalla Regione Campania, ...

Dissesto, Fioretti (Capogruppo Pd): “Rendere pubbliche le conclusioni delle ispettrici”

Dissesto, Fioretti (Capogruppo Pd): “Rendere pubbliche le conclusioni delle ispettrici”

Di seguito nota stampa di Floriana Fioretti, capogruppo del Partito ...

Protezione Civile: Prosegue l’allerta maltempo fino a domani

Protezione Civile: Prosegue l'allerta maltempo fino a domani

Continua l'allerta meteo per piogge e temporali con livello di ...

Relazione del Ministero dell’Economia: l’assessore Serluca chiarisce

Relazione del Ministero dell’Economia: l'assessore Serluca chiarisce

"In merito alle notizie apparse sulla relazione delle ispettrici del ...

Stampa articolo Stampa articolo

Pietrelcina. Festa Patronale Madonna della Libera: fede e devozione

06/08/2022
By

Il giorno 8 agosto, in serata l’inaugurazione della piazza dedicata a “San Giovanni Paolo II”.  Grande attesa per il Concerto dei Nomadi.

di Lino Santillo

Dopo la novena di preparazione alla festa patronale in onore di Maria Santissima della Libera dal 29 luglio fino al 6 agosto 2022, sabato mattina alle 5,30 è avvenuta l’esposizione solenne della statua con l’aureo manto “ex voto suscepto”. Ricordiamo che, ex voto è una locuzione latina, ex voto suscepto, che può essere tradotto in “secondo promessa fatta” o semplicemente “da promessa fatta”. È un termine utilizzato per indicare un oggetto offerto in dono alla divinità in genere, e, in particolare nella religione cristiana, a Dio, alla Madonna, ai santi, o nello specifico al santo protettore, per grazia ricevuta. Quest’anno la tradizionale festività è ritornata a pieno regime con tantissimi appuntamenti religiosi, musicali e di aggregazione. In particolare, ritorna la solenne processione per le vie della cittadina. Negli anni scorsi, causa la pandemìa il programma della festa dedicata alla Madonna della Libera era stato in tono ridotto. Intanto, quest’anno 2022, l’apposito comitato festa presieduto dal parroco – rettore fr. Giuseppe D’Onofrio hanno preparato il programma religioso e civile. Ben cinque giorni di festeggiamenti dal 5 all’8 agosto 2022. Un nutrito programma che ha ritrovato il sostegno e il gradimento della popolazione. Resta sempre fermo il grande affetto e la devozione incondizionata di tutta Pietrelcina verso la “Madunnella Nostra” come soleva chiamarLa Padre Pio. Un trasporto e un amore per i devoti della co-patrona del paese natale di Padre Pio che non si ferma solo a Pietrelcina ma anche nel mondo intero. A tal proposito, sono in tanti tra i pietrelcinesi che vivono in ogni angolo del pianeta ad onorare nelle rispettive sedi di residenza la Madonna della Libera dispensatrice di grazie e benedizioni. Ogni pietrelcinese è legato attraverso un autentico amore “viscerale” verso la Madonna della Libera che travalica ogni confine, attraverso un cordone ombelicale mai reciso. E, i festeggiamenti in programma nella prima domenica di agosto sono molto sentiti dall’intera collettività locale. Nella chiesa parrocchiale dove si conserva la statua della Madonna della Libera è il luogo per eccellenza dove ognuno prega ai piedi della “Mamma Celeste” dispensatrice di tanto amore e affetto per ogni devoto. Nella chiesa parrocchiale dedicata a “Santa Maria degli Angeli” sono state celebrate sante messe alle 6 e alle 18 nel corso della novena che inizia di buon mattino e precisamente alle 5,30 con la recita del santo rosario. Ricordiamo che la novena di mattino fu proposta e inserita dal Comitato Festa di diversi anni fa. E, proprio tale novena è proseguita sempre nel corso dei lunghi anni. Il 7 agosto solennità di Maria Santissima della Libera, nella chiesa parrocchiale è prevista alle 00,30 la veglia mariana; a seguire sante messe alle ore 8 e 9. Alle ore 11 solenne eucaristia presieduta dal neo – sacerdote fr. Antonio Tartaglia e animata dalla corale “Madunnella Nostra”. Mentre, il culmine della giornata che tutti i cittadini attendono per un anno è quello della celebrazione eucaristica delle ore 18 che sarà presieduta dal pietrelcinese fr. Gerardo Caruso, un giovane frate cappuccino. A seguire, il momento di grande spiritualità e aggregazione della popolazione che è quello della solenne processione con la statua della Madonna della Libera, tutta rivestita con il manto d’oro e portata a spalla dai volontari per le principali vie della cittadina. Una processione molto sentita da tutti e che dura oltre tre ore. Al termine il tradizionale Omaggio a Maria. L’ultima giornata, lunedì 8 agosto sono previste sante messe nella chiesa parrocchiale di “Santa Maria degli Angeli” alle ore 8,30 – 11 e 18. Per quanto attiene il programma civile è stato previsto un “mix” di manifestazioni che abbracciano vari settori. Il 5 agosto in piazza Santissima Annunziata alle ore 22 l’associazione “Ethnoi” tramite il sindaco di Pesco Sannita Nicola Gentile hanno fatto omaggio a Pietrelcina di uno spettacolo musicale con Tony Esposito in Concerto. Voci e percussioni in una serata evento con degustazione di prodotti tipici locali a cura della Pro – Loco. Il 6 agosto alle ore 21,30 sempre nella centralissima piazza Santissima Annunziata spettacolo canoro “Il mio canto libero”. Domenica, 7 agosto in piazza Santissima Annunziata alle ore 22 Concerto sinfonico “Musica sotto le stelle”. Chamber orchestra “Richard Syrauss”, direttore Maurizio Petrolo. Solisti del Centro Lirico Europeo. Ambientazione e voce narrante Giovanna Muller. Al termine di tale Concerto, lo spettacolo di fuochi pirotecnici. Infine, per lunedì 8 agosto in piazza San Giovanni Paolo II alle 21,30 i Nomadi in Concerto. Senza dubbio, una scelta indovinata per la storica band che ha fatto emozionare intere generazioni. Alla fine dell’esibizione estrazione premi lotteria. Intanto, nella serata di lunedì 8 agosto prima dell’esibizione de “I Nomadi” è prevista l’inaugurazione della piazza dedicata a “San Giovanni Paolo II” da parte del sindaco Salvatore Mazzone e dell’amministrazione comunale, con la presenza del Guardiano del Convento dei frati cappuccini fr. Fortunato Grottola, del parroco – rettore fr. Giuseppe D’Onofrio, del vice – parroco fr. Daniele Moffa e di altri frati cappuccini, come pure l’intera popolazione per il particolare evento di fede.

Tags: