sabato 13 Agosto 2022 Pago Veiano. Grande festa per il presidente e il nuovo direttivo della Pro – Loco | infosannionews.it sabato 13 Agosto 2022

Smooth Slider

“Sagra della Paccozza” : attesa per il riconoscimento quale “sagra di qualità”.

Grande pubblico nel corso dei due giorni dedicati a tale ...

40.ma edizione della Festa dell’Emigrante – Rotte che si incontrano

40.ma edizione della Festa dell’Emigrante - Rotte che si incontrano

Una lunga tradizione, quest’anno attenzionata con finanziamento dalla Regione Campania, ...

Dissesto, Fioretti (Capogruppo Pd): “Rendere pubbliche le conclusioni delle ispettrici”

Dissesto, Fioretti (Capogruppo Pd): “Rendere pubbliche le conclusioni delle ispettrici”

Di seguito nota stampa di Floriana Fioretti, capogruppo del Partito ...

Protezione Civile: Prosegue l’allerta maltempo fino a domani

Protezione Civile: Prosegue l'allerta maltempo fino a domani

Continua l'allerta meteo per piogge e temporali con livello di ...

Relazione del Ministero dell’Economia: l’assessore Serluca chiarisce

Relazione del Ministero dell’Economia: l'assessore Serluca chiarisce

"In merito alle notizie apparse sulla relazione delle ispettrici del ...

Stampa articolo Stampa articolo

Pago Veiano. Grande festa per il presidente e il nuovo direttivo della Pro – Loco

05/08/2022
By

Pubblico delle grandi occasioni per l’importante evento culturale. Pezzuto: “grazie a tutti. Siano un gruppo giovane che saprà farsi apprezzare per impegno, sacrificio e dedizione”.

di Lino Santillo

Il 4 agosto il “battesimo” del nuovo gruppo della Pro Loco di Pago Veiano davanti ad un numeroso pubblico nella centralissima piazza Municipio. Dopo 18 anni della “gestione” Donato Gagliarde il nuovo corso con l’elezione oramai scontata già da mesi del neo- presidente Andrea Pezzuto unitamente al gruppo del direttivo. Ecco tutti i nomi: Maria Costantini (vice- presidente); Fiorella De Palma (segretaria); Arcangelo Mercuri (tesoriere); Angela Gentilcore; Roberta Torrillo; Vittorio Vassallo; Francesco Vacca; Raffaele Savino. Il collegio revisori dei conti, composto da: Salvatore De Ieso, Donato Morganella, Nora Antonio, Daniele Morganella, Ivan Lagozzino. Ad onor del vero una ventata di gioventù e anche un equilibrio al femminile (4) e al maschile (4) degli otto componenti ad eccezione del presidente Pezzuto. Prima dell’esibizione della Compagnia “Soleluna” con il grande comico Simone Schettino, il preludio della serata con la presenza sul palco di autorevoli esponenti. Oltre al neo- presidente Andrea Pezzuto, il vice – sindaco di Pago Veiano Pietro De Ieso, il presidente provinciale Unpli nonché consigliere nazionale Renzo Mazzeo, Donato Gagliarde presidente uscente Pro – Loco di Pago Veiano, il prof. Nicola De Palma, scrittore e storico locale. E, proprio quest’ultimo ha introdotto sulla tematica della storia locale con alcune pietre, cippi, targhe posizionate nella piazza del paese. De Palma ha scritto un libro dal titolo “Pago Veiano nell’antichità “le pietre raccontano” il quale ha inteso spiegare a tutti i convenuti come è arrivato a tracciare nei minimi particolari ogni fase della storia locale di un tempo passato. “Le pietre raccontano, sono testimoni di un passato che non si è perso sotto la polvere dei secoli, e che anzi si mantiene vivo nonostante l’inevitabile usura prodotta dal tempo. Moltissimi elementi riprodotti nella pietra ci possono parlare di storie e avvenimenti accaduti nei tempi remoti: pensiamo alle steli, ai cippi, alle targhe, alle lapidi, ma anche ai fregi, alle colonne, alle opere di scultura, alle fontane, agli stessi edifici, laici e religiosi. Anche a Pago Veiano le pietre parlano e raccontano. Raccontano di storie antiche e meno antiche, vissute da quelli che ci hanno preceduto e che fanno parte del patrimonio inalienabile della nostra comunità. Quello che ho tracciato con questo lavoro è un viaggio nella memoria storica cittadina, prendendo proprio lo spunto dai racconti che le pietre di Pago Veiano continuano a far rivivere. È un percorso che si svolge attraverso sette capitoli contenenti itinerari tematici, riccamente illustrati e con puntuali riferimenti bibliografici. Per cui, la stessa amministrazione comunale e quindi anche la Pro – Loco hanno deciso di posizionarle in questa splendida piazza, dove i turisti, ogni visitatore e quindi l’intera cittadinanza possono verificare e toccare con mano la storia passata del nostro paese. È un invito ad ascoltare la voce delle pietre della cittadina, se solo dedicassimo loro una minima parte del nostro tempo”. A seguire, l’intervento del vice sindaco Pietro De Ieso, emozionato ma determinato si è complimentato con il nuovo gruppo della Pro – Loco, con il presidente Andrea Pezzuto, con tutti i soci e naturalmente con le persone impegnate volontariamente a dara il proprio contributo fattivo e con particolare dedizione e sacrificio. Senza dubbio un gruppo giovane e compatto. Poi, lo stesso vice – sindaco ha dedicato un pensiero nei confronti del sindaco Mauro De Ieso, per il particolare momento che sta vivendo unitamente alla sua famiglia e anche all’intera collettività locale e non solamente. De Ieso ha fatto presente che ha fiducia nella magistratura, per cui tutto potrebbe risolversi nel migliore dei modi. Poi, il microfono al presidente Unpli provinciale Renzo Mazzeo, il quale si è complimentato con il nuovo eletto Andrea Pezzuto, con tutto il direttivo, i soci e tutti coloro che lavorano ogni giorno per una causa comune a totale beneficio della collettività. Infine, un doveroso pensiero al presidente uscente Donato Gagliarde il quale è stato una istituzione a Pago e che per oltre 18 anni si è dedicato alla Pro – Loco con grandi risultati e con particolare sacrificio, dedizione e altruismo, per cui i risultati ottenuti sono sotto gli occhi di tutti. A seguire, la parola al presidente uscente Donato Gagliarde, con palese emozione ha salutato tutti i conventi nella centralissima piazza, ha ringraziato tutti coloro che lo hanno accompagnato nel corso dei lunghi anni nella qualità di soci e collaboratori a vario titolo. Ovviamente, si è complimentato con il neo – presidente Andrea Pezzuto, con il nuovo direttivo e con tutti i soci iscritti alla Pro – Loco. Ha ripercorso gli anni della sua presidenza con le tantissime manifestazioni e serate che hanno apprezzato tutti i pagoveianesi e anche tutti i convenuti a Pago Veiano. Poi, la conclusione dello stesso presidente uscente Gagliarde : “sono a disposizione di tutti voi per qualsiasi consiglio, ma anche per collaborare sotto ogni punto di vista”. Tale intervento molto applaudito dai vertici della Pro -Loco e naturalmente da tutti i presenti. Infine, l’intero consiglio direttivo è stato chiamato sul palco e la parola al neo presidente Andrea Pezzuto. Il giovane “alfiere” molto introdotto nel settore dell’associazionismo è particolarmente apprezzato dall’intera collettività, con palese emozione ha ringraziato per la sua elezione e di tutti i collaboratori. Ha ringraziato il presidente uscente Donato Gagliarde, tutti coloro che hanno lavorato e dedicato il proprio tempo alla Pro – Loco e naturalmente tutti coloro che hanno dato il contributo fattivo nell’organizzare e lavorare dietro ai fornelli e quanto altro nel corso delle stupende serata trascorse a Pago Veiano. Ovviamente, il nuovo gruppo, farà tesoro di tutti i consigli e suggerimenti che arriveranno dal presidente uscente e anche da coloro che riterranno opportuno dare consigli. “Siamo ben consapevoli del duro lavoro che ci attende – ha concluso il presidente Pezzuto – per cui l’intero gruppo della Pro – Loco in particolare i giovani devono apprendere e accettare ogni suggerimento per crescere e continuare nella tradizione di tutti coloro che ci hanno preceduto e lavorato con grande spirito di dedizione e abnegazione. Un saluto e un sincero ringraziamento a tutti Voi”. Poi, la foto di gruppo con il neo – presidente e l’intero direttivo. Tra le autorità presenti a Pago Veiano, il sindaco di Pesco Sannita il dott. Nicola Gentile, il presidente della Pro Loco di Pesco Sannita Guglielmo Laudato, in rappresentanza della Pro Loco di Pietrelcina Maria Coluccio, tutti i presidenti delle associazioni locali, il parroco don Gaetano Collarile. Ai presidenti e ai rispettivi rappresentati delle Pro – Loco, come pure agli ospiti è stato fatto dono di prodotti locali. Infine, l’inaugurazione degli stand di prodotti locali. Tutti hanno apprezzato la genuinità dei prodotti. Il gran finale con la buona musica con la Compagnia “Soleluna” e poi l’esibizione di Simone Schettino hanno chiuso la splendida e storica serata. Ottimo il servizio d’ordine con la presenza dei militari della Stazione dei Carabinieri di Pietrelcina, unitamente alla polizia locale e gli ausiliari al traffico.

Tags: