sabato 13 Agosto 2022 Torrecuso. Domenica ‘la sfilata del secolo’ nel centro storico | infosannionews.it sabato 13 Agosto 2022

Smooth Slider

“Sagra della Paccozza” : attesa per il riconoscimento quale “sagra di qualità”.

Grande pubblico nel corso dei due giorni dedicati a tale ...

40.ma edizione della Festa dell’Emigrante – Rotte che si incontrano

40.ma edizione della Festa dell’Emigrante - Rotte che si incontrano

Una lunga tradizione, quest’anno attenzionata con finanziamento dalla Regione Campania, ...

Dissesto, Fioretti (Capogruppo Pd): “Rendere pubbliche le conclusioni delle ispettrici”

Dissesto, Fioretti (Capogruppo Pd): “Rendere pubbliche le conclusioni delle ispettrici”

Di seguito nota stampa di Floriana Fioretti, capogruppo del Partito ...

Protezione Civile: Prosegue l’allerta maltempo fino a domani

Protezione Civile: Prosegue l'allerta maltempo fino a domani

Continua l'allerta meteo per piogge e temporali con livello di ...

Relazione del Ministero dell’Economia: l’assessore Serluca chiarisce

Relazione del Ministero dell’Economia: l'assessore Serluca chiarisce

"In merito alle notizie apparse sulla relazione delle ispettrici del ...

Stampa articolo Stampa articolo

Torrecuso. Domenica ‘la sfilata del secolo’ nel centro storico

05/08/2022
By

A Torrecuso, all’interno della prima edizione del Festival “Up&Bascio” a cura dell’associazione “Gramigna ODV” in programma questo primo weekend di agosto, domenica 7 agosto alle ore 21:00 nel suggestivo centro storico di Torrecuso in piazza Annunziata si terrà la ‘ Sfilata del Secolo’ ideata dalla Wedding Planner Maria Franchi. Sarà un momento originale e con tante sorprese durante la serata! Una sfilata che si tiene per festeggiare il primo compleanno dì una invenzione di Maria Franchi, l’Amaro di Torrecuso, che fu lanciato proprio durante una sfilata in piazza. “Qualche anno fa sono capitata un po’ per caso un po’ per fortuna in questo splendido borgo dell’entroterra campano, che mi ha accolta ed è diventato pian piano casa mia – spiega Maria Franchi originaria della Ciociaria -. Questo prodotto, un anno fa, è stato il mio personale ringraziamento a Torrecuso. E’ nato così, con una dedica ed un grande grazie, l’Amaro di Torrecuso, un prodotto unico, dal delicato equilibro dolce – amaro fatto di erbe, radici e spezie (18 in tutto) provenienti dalle terre del Taburno, selezionate e messe in infusione per un lungo periodo in alcool. Il finocchietto è quello selvatico ed è raccolto alle pendici del Monte Taburno. Il risultato – continua la Franchi – è un prodotto dal gusto pieno ed avvolgente, ricco di note aromatiche. Piacevole, persistente ed armonioso. Tornando alla sfilata di domenica ringrazio di cuore l’associazione ‘Gramigna’ e invito tutti a partecipare ad una serata originale dove – conclude Maria Franchi – non è escluso che ci possa essere una novità nel solco della sfilata dello scorso anno. Vietato mancare ”.

Tags: