sabato 13 Agosto 2022 Pietrelcina. “Una Voce per Padre Pio”: share del 16,8% con 2.024.000 di telespettatori | infosannionews.it sabato 13 Agosto 2022

Smooth Slider

“Sagra della Paccozza” : attesa per il riconoscimento quale “sagra di qualità”.

Grande pubblico nel corso dei due giorni dedicati a tale ...

40.ma edizione della Festa dell’Emigrante – Rotte che si incontrano

40.ma edizione della Festa dell’Emigrante - Rotte che si incontrano

Una lunga tradizione, quest’anno attenzionata con finanziamento dalla Regione Campania, ...

Dissesto, Fioretti (Capogruppo Pd): “Rendere pubbliche le conclusioni delle ispettrici”

Dissesto, Fioretti (Capogruppo Pd): “Rendere pubbliche le conclusioni delle ispettrici”

Di seguito nota stampa di Floriana Fioretti, capogruppo del Partito ...

Protezione Civile: Prosegue l’allerta maltempo fino a domani

Protezione Civile: Prosegue l'allerta maltempo fino a domani

Continua l'allerta meteo per piogge e temporali con livello di ...

Relazione del Ministero dell’Economia: l’assessore Serluca chiarisce

Relazione del Ministero dell’Economia: l'assessore Serluca chiarisce

"In merito alle notizie apparse sulla relazione delle ispettrici del ...

Stampa articolo Stampa articolo

Pietrelcina. “Una Voce per Padre Pio”: share del 16,8% con 2.024.000 di telespettatori

26/06/2022
By

La nota trasmissione televisiva di Raiuno vince la sfida con Canale 5. Mazzone: “E’ stata una serata di grande fede e solidarietà per Padre Pio. Un sentito ringraziamento a tutti”.

di Lino Santillo

Grande successo di pubblico e di critica per la ventitreesima edizione di “Una Voce per Padre Pio”. Un appuntamento molto atteso dopo due anni di pandemìa. Possiamo dire che l’edizione 2022 è ritornata nel “cuore pulsante” del paese che ha dato i natali a Padre Pio e precisamente nella piazza Santissima Annunziata. Senza dubbio uno scenario incantevole quello allestito con cura e professionalità dagli esperti e tecnici di tale organizzazione, dopo la “peregrinatio” degli anni scorsi, sia a Piana Romana nell’aula liturgica, poi nella parte antistante il Convento dei frati cappuccini, in seguito a Roma e l’anno scorso a Parco Colesanti. Una splendida serata condotta con grande bravura e professionalità da Mara Venier con tanti ospiti illustri e artisti di indubbio spessore canoro. E il pubblico ha premiato gli organizzatori nello specifico il duo Enzo Palumbo e Gianluca Guida, autentici mattatori della serata, unitamente ai vertici Rai con tutte le maestranze e figure professionali per ogni settore di competenza. Tantissime le autorità politiche, militari e religiose presenti a Pietrelcina. Intanto, “Una voce per Padre Pio”, in onda su Rai1 lo scorso 25 giugno 2022, ha conquistato gli ascolti della prima serata con 2.024.000 di telespettatori e il 16,8% di share. Su Canale5 la replica della finale del 2019 di “Tu Si Que Vales” ha ottenuto invece 1.697.000 telespettatori con il 17,2% (share più alto per la maggiore durata del programma). Terzo posto per Rai3 che con “Sapiens – Un solo pianeta” ha totalizzato 932.000 telespettatori e il 7,2% di share. L’importante programma dedicato a Padre Pio, nato da un’idea di Enzo Palumbo, da 23 anni racconta storie umane, esperienze di devozione e di fede che rimandano all’insegnamento di Padre Pio: dare sollievo alla sofferenza umana. Speranza, rinascita e gioia sono stati i valori più significativi dell’appuntamento televisivo. La trasmissione, infatti, come già detto nuovamente ambientata a Pietrelcina, nella sua storica cornice, borgo natìo del Frate, set suggestivo e abituale. L’edizione 2022 di ‘Una Voce per Padre Pio’ ha riunito le grandi star del mondo della musica e dello spettacolo: Al Bano, Orietta Berti, Matteo Bocelli, Riccardo Cocciante, Giuseppe Fiorello, Matia Bazar, Ricchi e Poveri, Shel Shapiro, Andrea Sannino, Franco Ricciardi. L’Orchestra “Suoni del Sud” diretta dal maestro Alterisio Paoletti sannita di nascita. Non sono mancati momenti di riflessione con le testimonianze sulla vita e le opere di Padre Pio con il frate cappuccino Nazario Vasciarelli e monsignor Dario Edoardo Viganò. Il Professore Guido Oppido dell’ospedale Monaldi di Napoli con la piccola Mahewa operata nel suo reparto. Altro momento davvero emozionante con la presenza del Professore Ciro Lucio Vigliaroli esperto in Otorinolaringoiatria che ha operato il piccolo Paul Marie bimbo ivoriano. La professoressa Concetta Stramacchia, dirigente dell’Istituto Comprensivo Statale “88° E. De Filippo” di Napoli. Enzo Palumbo e il Professor Giulio Basoccu hanno parlato e presentato ai convenuti, come pure a tutti coloro che hanno visto la trasmissione da casa, del futuro dell’associazioni e dei nuovi progetti e collaborazioni. Una Voce per Padre Pio è soprattutto solidarietà, quest’anno più che mai vi è stata grande partecipazione, emozione e trasporto d’animo da parte di tutti. Al programma è come sempre abbinata una campagna di raccolta fondi, sostenuta da Rai per il sociale, a supporto dei progetti di “Una Voce Per Padre Pio Onlus”. Componendo il numero di sms solidale 45531 fino all’11 luglio si potrà sostenere l’associazione donando 2 euro con un sms da cellulare Wind3, Tim, Vodafone, Iliad, Postemobile, Coopvoce e Tiscali oppure 5 euro con una chiamata da Rete Fissa, Twt, Convergenze e Postemobile e, infine, da 5 a 10 euro da rete fissa Tim, Vodafone, Wind3, Fastweb, Tiscali. “Una Voce per Padre Pio Onlus” sostiene “Obiettivo Italia” che vede al suo attivo: “Aggiungi un Posto a Tavola” progetto di donazione di beni di prima necessità a famiglie indigenti di Puglia e Campania; “Fratello Studio Sorella Scuola”, che opera nei quartieri disagiati di Napoli (Barra, Ponticelli, San Giovanni a Teduccio); “Tendere la Mano”, offre contributi per pagamento di affitti e utenze e acquisto di beni di prima necessità a famiglie con gravi situazioni di indigenza. E come dimenticare gli anziani con il “Progetto Uniti per le Nostre Radici”. E, inoltre, promuove e supporta da anni Obiettivo Africa di cui ricordiamo le tre opere attualmente attive: “Maison Padre Pio”, Casa Famiglia che ospita n. 34 bambini dai 3 ai 13 anni in condizioni di pieno convitto; “Les Anges de Padre Pio”, orfanotrofio che ospita 80 infanti abbandonati dagli 0 ai 3 anni, sottraendoli a morte certa; “Les Anges Padre Pio II”, struttura di accoglienza che ospita in regime di pieno convitto n. 40 minori diversamente abili, altrimenti abbandonati a loro sessi. Una Voce per Padre Pio è un programma di Enzo Palumbo. Scritto da Marco Luci, Max Novaresi, Gianluca Guida e Stefano Castellano. La regia di Maurizio Pagnussat. Grande soddisfazione ha espresso il sindaco Salvatore Mazzone per il “gran ritorno” della trasmissione nella centralissima piazza e in particolare per le storie umane, esperienze di devozione e di fede presentate ai presenti a Pietrelcina e a tutti i telespettatori sul favoloso palco allestito con grande cura e professionalità.

Tags: