domenica 26 Settembre 2021 Il Benevento è già partito per il ritiro. Decisioni a breve? | infosannionews.it domenica 26 Settembre 2021

Smooth Slider

Pietrelcina. Complesso sportivo: intitolato al sindaco emerito Lino Mastronardi

Tanta emozione e grande folla per l’importante cerimonia.  Masone: “per ...

Mortaruolo : Sostegno all'idea di Perifano di istituire un ITS dell'Agroalimentare in provincia di Benevento

“L'idea lanciata dal candidato sindaco di Alternativa per Benevento, Luigi ...

Benevento Calcio. Con il Perugia spettatori per il 50% della capienza massima

Benevento Calcio. Con il Perugia spettatori per il 50% della capienza massima

"Il Benevento Calcio è lieto di annunciare, in riscontro al ...

San Pio. Covid: situazione stazionaria con 14 ricoverati

San Pio. Covid: situazione stazionaria con 14 ricoverati

Non cambia la situazione Covid al San Pio di Benevento ...

Messaggio elettorale sul telefonino, Mastella: confronto sui temi seri e che interessano la città

Messaggio elettorale sul telefonino, Mastella: confronto sui temi seri e che interessano la città

"Leggo l’ennesima polemica del candidato Perifano (e dei suoi supporter) ...

Lonardo : ” Prevedere rimborsi ed esenzioni tributarie anche per i librai”

Lonardo : Prevedere rimborsi ed esenzioni tributarie anche per i librai

“Ho sottoscritto una interrogazione parlamentare, presentata in Senato dal collega ...

Il Benevento è già partito per il ritiro. Decisioni a breve?

14/10/2012
By

Nessuno dei tesserati si è presentato in sala stampa per decisione della società che comunque non ha deciso il silenzio stampa. La squadra in ogni caso è partita direttamente dallo stadio per andare in ritiro.

Benevento già in ritiro per la prossima sfida di Coppa Italia di mercoledì in notturna al Partenio di Avellino contro i lupi. Punizione o scelta da preventivata ? Visto la mancata presenza in sala stampa di tesserati giallorossi dobbiamo propendere per la prima ipotesi e, sinceramente, dobbiamo dire che è una decisione che condividiamo al 100 per 100. Questi giovanotti devono imparare ad avere rispetto per la maglia che portano e nel contempo chi li guida, Martinez, dovrebbe spiegare il perchè di decisioni che lasciano perplessi. L’allenatore ha il polso della situazione allenando i calciatori durante tutta la settimana. Se qualche elemento non è in forma non lo scopre la domenica pomeriggio, lo sa già durante la settimana e deve regolarsi di conseguenza. Oggi i giallorossi hanno regalato agli avversari i due esterni bassi Pedrelli e Bolzan, inguardabili per tutta la partita. E’ vero che mancava anche D’Anna ma, a volte, bisogna avere anche coraggio ed osare di più spedendo in tribuna chi non è in forma. Perchè se abbiamo arieti che rispondono al nome di Altinier (oggi inguardabile ma comunque l’unica cosa buona l’ha fatta di testa), Germinale, Cipriani (a proposito che fine ha fatto? ) e lo stesso Montini e Marchi, perchè non si riesce a fare un cross, uno solo, decente per poter impattare con forza? Perchè non si dice a Mancosu e Montiel che la palla si fa viaggiare più velocemente ed innamorarsi della stessa è contro producente ?

Dopo il fischio finale c’è stato un summit tra Vigorito, Loschiavo e Renzulli. Speriamo che abbiano il coraggio di raddrizzare la stagione quando è ancora possibile, visto i risultati di questa giornata e comunque di come sta andando il campionato dall’inizio. Noi ci speriamo. Ci creda anche Lei Presidente !

Print This Post Print This Post

Tags: