sabato 13 Agosto 2022 UGL Autonomie Locali segnala grave carenza degli organici della polizia locale in provincia di Benevento. | infosannionews.it sabato 13 Agosto 2022

Smooth Slider

“Sagra della Paccozza” : attesa per il riconoscimento quale “sagra di qualità”.

Grande pubblico nel corso dei due giorni dedicati a tale ...

40.ma edizione della Festa dell’Emigrante – Rotte che si incontrano

40.ma edizione della Festa dell’Emigrante - Rotte che si incontrano

Una lunga tradizione, quest’anno attenzionata con finanziamento dalla Regione Campania, ...

Dissesto, Fioretti (Capogruppo Pd): “Rendere pubbliche le conclusioni delle ispettrici”

Dissesto, Fioretti (Capogruppo Pd): “Rendere pubbliche le conclusioni delle ispettrici”

Di seguito nota stampa di Floriana Fioretti, capogruppo del Partito ...

Protezione Civile: Prosegue l’allerta maltempo fino a domani

Protezione Civile: Prosegue l'allerta maltempo fino a domani

Continua l'allerta meteo per piogge e temporali con livello di ...

Relazione del Ministero dell’Economia: l’assessore Serluca chiarisce

Relazione del Ministero dell’Economia: l'assessore Serluca chiarisce

"In merito alle notizie apparse sulla relazione delle ispettrici del ...

Stampa articolo Stampa articolo

UGL Autonomie Locali segnala grave carenza degli organici della polizia locale in provincia di Benevento.

25/06/2022
By

La segreteria provinciale UGL, in una nota inviata ad ANCI regionale e alla prefettura, segnala la grave carenza degli organici della polizia locale in provincia di Benevento, a seguito dei pensionamenti in quota 100 e di altre fattispecie.
La situazione relativa alla sicurezza percepita appare foriera di disagio, specie nei comuni più grandi come Airola, Montesarchio,San Giorgio del Sannio e Telese Terme, dove, purtroppo, sono noti i disagi della cosiddetta “malamovida”, che si abbinano,  talvolta, a situazioni più rilevanti di disagio.
Sarebbe opportuno in sede prefettizia censire gli organici attuali per avere contezza della inadeguatezza di corpi e servizi. Pertanto urge attuare nei vari comuni un reclutamento non più rinviabile.
“Certamente l’autonomia dei singoli enti e inviolabile ma la questione del potenziamento delle polizie locali in base alle esigenze dei territori va posta. Speriamo che il nostro appello sia recepito”, ha dichiarato il segretario UGL autonomie locali Attilio Petrillo.

Tags: