sabato 18 Settembre 2021 Colle Sannita : arrestato straniero specializzato nei furti di abitazione | infosannionews.it sabato 18 Settembre 2021
Smooth Slider

Concettina Valente si laurea in Giurisprudenza.

Grande festa in casa Antonio Valente per il prestigioso traguardo ...

Nunzia Signoriello (Lista Mastella) : Mastella c'è sempre per la gente!

"Una stretta di mano, una pacca sulla spalla, un gesto ...

Educational Tour “Discovery Italy”: il sindaco ha incontrato a Benevento sette tour operator internazionali

Ho ricevuto, ieri, a Palazzo Mosti,scrive Clemente Mastella, una delegazione ...

Moretti : “Un voto maleducato e basta! “

Moretti : Un voto maleducato e basta!

A fine agosto, scrive Moretti,  abbiamo lanciato l’appello al voto ...

I dati sui tamponi Covid al “San Pio”

I dati sui tamponi Covid al San Pio

Si comunica che l’A.O.R.N. “San Pio” di Benevento, ha processato ...

Violento temporale in città. Squadre dell'ASIA in azione

L'Asia comunica che questo pomeriggio unità del proprio personale aziendale ...

Colle Sannita : arrestato straniero specializzato nei furti di abitazione

14/10/2012
By

A seguito di un’indagine diretta dalla Repubblica di Benevento e condotta dalla  Stazione Carabinieri di Colle Sannita, nel corso della giornata di ieri è stato tratto in arresto per furto aggravato, B.S., quarantunenne pluripregiudicato, originario della ex-Jugoslavia, residente ad Ercolano.

https://www.infosannionews.it:2096/3rdparty/squirrelmail/src/download.php?startMessage=1&passed_id=5310&mailbox=INBOX&ent_id=3&passed_ent_id=0

Il serbo è stato individuato ed arrestato nella località vesuviana dai carabinieri partiti dal Sannio e giunti sul luogo per eseguire l’ordine di custodia cautelare emesso dal Tribunale di Benevento, per un furto commesso in un appartamento nel centro di Circello. Lo stesso è stato associato presso la casa circondariale di Benevento.

I fatti risalgono al gennaio di quest’anno  a seguito di una segnalazione da parte di un ottantenne del centro fortorino.  I carabinieri di Colle Sannita, giunti sul luogo, constatavano l’effettiva e  avvenuta effrazione, compiuta con particolare destrezza e “mestiere”. Una finestra aveva consentito l’ingresso del malfattore all’interno del seminterrato e il conseguente saccheggio di gioielli, oro ed elettrodomestici di valore presenti in casa, nonché la sottrazione di una pistola legalmente detenuta.

La completa e tempestiva attività info-investigativa svolta nelle prime ore dell’accaduto e il dettagliato repertamento delle impronte individuate sul vetro della finestra dell’abitazione depredata, trasmesso  al Reparto Investigazioni Scientifiche dell’Arma, ha consentito  di fornire all’Autorità Giudiziaria  di Benevento un quadro accusatorio chiaro e inconfutabile a carico dello slavo.

La tesi degli inquirenti sanniti ha portato all’emissione dell’ordinanza di custodia cautelare, anche in considerazione della pericolosità sociale del soggetto, aggravata dai numerosi precedenti nel campo dei reati predatori, consumati dal serbo in varie località del territorio nazionale.

L’arrestato, su cui ora vertono sospetti per altri furti notturni in abitazione nell’area del Sannio, si era reso già artefice dal Veneto alla Puglia, dalla Toscana alla Campania, di numerosi reati, tentando di eludere i controlli e disorientare le attività informative degli organi di polizia, adottando numerosi “alias”, tutti di matrice balcanica, creati “ad hoc” negli ultimi anni dallo slavo.

Per quanto emerso, sono in atto  indagini per accertare la partecipazione di eventuali complici.

Gli interventi di prevenzione e repressione della Compagnia Carabinieri di San Bartolomeo in Galdo, coordinati dal Comando Provinciale di Benevento, continuano capillarmente sul territorio per scongiurare  le vili condotte criminali di coloro che non si curano minimamente della gravità delle azioni compiute, insensibili al danno arrecato alle vittime.

Print This Post Print This Post