venerdì 7 Ottobre 2022 Ok al progetto sull’Arco di Traiano, De Pierro: “Fiore all’occhiello del programma Pics” | infosannionews.it venerdì 7 Ottobre 2022
  • Ucraina, De Luca annuncia: "Una grande manifestazione per la pace a Napoli sabato 29 ottobre".
Smooth Slider

Apollosa, la maggioranza: Dalla minoranza solo polemiche pretestuose!

"Il Consiglio Comunale di Apollosa, in data 4 ottobre, al ...

Benevento la città con più contagiati nel periodo dal 28 settembre al 4 Ottobre

Maglia nera della Campania Benevento con 391 contagiati nel periodo ...

Maglione: «Minacce a Volpe provano che Sannio non è un’oasi felice».

Maglione: «Minacce a Volpe provano che Sannio non è un’oasi felice».

«Nell’esprimere la mia solidarietà al direttore dell’Asl Gennaro Volpe, invito ...

Pubblicato il bando della decima edizione di Cinefrutta riservato alle scuole medie e superiori

È online il bando della decima edizione di Cinefrutta, il ...

Telese Terme e Viterbo, “gemellate” grazie alle terme e al telesino Antonio Di Pietro

L’evento di presentazione del libro di Antonio Di Pietro è ...

Imprese: “boom” di adesioni a Limatola per sos a governo contro cartelle esattoriali.

“E’ stato un vero e proprio successo l’avvio della raccolta ...

Stampa articolo Stampa articolo

Ok al progetto sull’Arco di Traiano, De Pierro: “Fiore all’occhiello del programma Pics”

06/06/2022
By

Via libera stamane in Giunta al progetto definitivo per la valorizzazione dell’Arco di Traiano che sarà finanziato con i fondi del programma Pics. “Si tratta – spiega il vicesindaco e assessore ai Fondi Ue Francesco De Pierro, proponente del provvedimento approvato dall’esecutivo Mastella – del piano d’intervento più organico e strutturale mai eseguito negli ultimi decenni nell’area del monumento simbolo della città. E’ un autentico fiore all’occhiello del ‘Programma integrato città sostenibile’ perché realizzerà una raffinata ed elegante riqualificazione degli spazi intorno al Monumento più noto della città ormai prossimo a divenire ufficialmente d’interesse nazionale”. “Il progetto – specifica il vicesindaco – è stato concordato in maniera minuziosa con il Ministero dei Beni culturali e l’interlocuzione con la Soprintendenza è stata tanto analitica quanto produttiva. Con risorse complessive pari a 1 milione 800 mila euro vedrà la luce un intervento ad ampio spettro, in cui – oltre alla ripavimentazione delle aree circostanti- spiccherà la Teca espositiva in vetro che ripercorrerà la storia di questo straordinario monumento intrecciando l’archeologia e la classicità con i più moderni strumenti tecnologici e multimediali di fruizione turistica”.  “I Pics ridisegneranno le aree di maggior pregio storico-culturale della città e quello odierno è stato un passaggio amministrativo fondamentale per il valore e il rilievo del sito culturale oggetto di un intervento che ha richiesto un impegno particolare e inedito a tutta la struttura tecnica del Comune che infatti ringrazio a nome dell’amministrazione comunale e del sindaco Clemente Mastella”, conclude il vicesindaco De Pierro.

Tags: ,