- infosannionews.it - https://www.infosannionews.it -

I.C. G.B. Lucarelli di Benevento diventa Plastic Free grazie a Gesesa

Anche i piccoli studenti dell’Istituto Comprensivo di Benevento si impegnano ad essere sempre più “Sentinelle ambientali” “pronte ad educare i più grandi ai giusti comportamenti per la riduzione della plastica.
La scuola svolge una funzione fondamentale nella formazione ed educazione dei ragazzi e può avere un ruolo centrale nel sensibilizzare le nuove generazioni sulla minaccia rappresentata dall’inquinamento da plastiche e sull’importanza di tutelare l’ambiente e l’ecosistema marino. Per questo abbiamo chiesto alle scuole di diventare plastic free, eliminando l’utilizzo della plastica monouso.
GESESA Plastic Free significa contribuire fin da subito a creare un effetto moltiplicatore di quanto verrà trasmesso e condiviso con gli alunni, trasferendolo in famiglia e tra gli amici ed arrivando ad influenzare anche il sistema generale della domanda e dell’offerta con acquisti in linea con uno stile di vita sempre più consapevole e responsabile.
All’evento sono intervenuti l’Amministratore Delegato di GESESA Salvatore Di Rubbo, la Dirigente Scolastica Silvia Vinciguerra e la consigliera del CdA di GESESA Amina Ingaldi.
“Gli studenti dell’Istituto vengono costantemente stimolati dai loro docenti a prendersi cura dell’ambiente con atteggiamento eco-sostenibile e rispondendo sempre con interesse ed entusiasmo”, afferma la Dirigente Scolastica dell’I.C. Lucarelli Silvia Vinciguerra. “Gli alunni hanno partecipato con grande interesse e hanno accolto l’iniziativa proposta da GESESA realizzando cartelloni sul tema “Plastic Free”.
“L’ inquinamento ambientale, ormai sempre più degenerante, andrà a trasformare il mondo in cui viviamo, continua la Consigliera del CdA di GESESA Amina Ingaldi. “Per generazioni e generazioni purtroppo l’uomo ha contribuito con atteggiamenti scellerati di incuria verso l’ ambiente. GESESA attraverso progetti come “Plastic Free” sta lavorando per il futuro delle nuove generazioni, cercando di sensibilizzare i bambini e i ragazzi, quali messaggeri nelle famiglie. Per questo un grazie va ai Dirigenti scolastici ed il corpo insegnante che si è subito dimostrato sensibile a tale tematica, contribuendo alla realizzazioni di giornate come queste all’insegna della sostenibilità ambientale. Siamo particolarmente emozionati nel vedere tanto entusiasmo e partecipazione e queste borracce, che sostituiranno le bottigliette di plastica, rappresentano solo l’inizio di un bellissimo percorso.”
“Tornare alla Bosco Lucarelli è un grande piacere, anche personale” dichiara l’Amministratore Delegato di GESESA Salvatore Rubbo che prosegue:” sono questi gli incontri che ci fanno capire che siamo sulla strada giusta che, tra l’altro, è l’unica che sappiamo percorrere, ovvero la strada di chi ci mette la faccia e crede fermamente in ciò che fa, e trovare una dirigente e dei docenti dedicarsi con tale passione alla crescita culturale dei loro alunni merita decisamente tutta la nostra attenzione.”