- infosannionews.it - https://www.infosannionews.it -

PNRR Missione 1 Mastella: Ammesso a finanziamento per € 419.124,00 il progetto presentato dal Comune di Benevento

Avviso PNRR Missione 1 – Componente 1 Investimento 1.2 “Abilitazione al Cloud per le PA Locali” – Ammesso a finanziamento per € 419.124,00 il progetto presentato dal Comune di Benevento.

 

Il Sindaco Mastella rende noto che è’ pervenuta comunicazione da parte del Dipartimento per la Trasformazione Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della ammissione a finanziamento della proposta progettuale inoltrata dal Comune di Benevento a valere sull’avviso PNRR Missione 1 – Componente 1 Investimento 1.2 “Abilitazione al Cloud per le PA Locali” – Comuni per l’importo di € 419.124,00 redatta dall’Ufficio Transizione al Digitale dell’Ente.

Il bando finanzia l’implementazione di un Piano di migrazione al cloud (comprensivo delle attività di assessment, pianificazione della migrazione, esecuzione e completamento della migrazione, formazione) delle basi dati e delle applicazioni e servizi dell’amministrazione, tra quelli indicati nell’Allegato 2 dell’avviso.

La migrazione al cloud di applicazione e servizi è un’attività prevista dal Piano Triennale per l’informatica nella Pubblica Amministrazione (OB.4.1) “Migliorare la qualità dei servizi digitali erogati dalle Amministrazioni locali migrandone gli applicativi on-premise (data center Gruppo B) verso infrastrutture e servizi cloud qualificati”.

La pianificazione della migrazione al cloud rientra tra le attività dell’U.O. Transizione al Digitale già in corso da tempo, tanto che le acquisizioni di nuovi servizi sono operate prevalentemente secondo il paradigma SAAS (Software as a service) ed il principio “Cloud first” previsto dai Piani Triennali.

Si è proceduto alla candidatura dei seguenti servizi tra quelli previsti dalla misura 1.2 “Abilitazione al Cloud per le PA Locali”.

Ambito SERVIZI INFORMATIVI.

1.     RAPPORTI CON L’UTENZA URP – Attività di gestione dei rapporti con il pubblico.
Realizzare il Progetto CRM – Citizen Relationship Management –, che prevede la progettazione di una soluzione tecnologica ed organizzativa per consentire ai cittadini di comunicare in modo agile con i servizi dell’Ente, per effettuare segnalazioni, per richiedere informazioni, per risolvere problemi in modo interattivo e tracciabile senza recarsi agli sportelli. Il cittadino dovrà poter utilizzare, in alternativa al telefono, gli strumenti che è abituato ad usare quotidianamente (smartphone, social media ecc.) per interagire con i servizi comunali.

2.     PRODUTTIVITA’ INDIVIDUALE – Gestione della Produttività individuale e Collaboration.
Sistema integrato per la gestione evoluta di Posta Elettronica ordinaria, Social Collaboration Aziendale, Riunioni di lavoro online, creazione, modifica, condivisione di documenti, presentazioni, fogli di calcolo, in ambiente cloud fruibile anche da remoto, per esempio in smart-working.

Ambito SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI E SANITARI

Rendicontare le attività e i servizi implementati con la recente acquisizione della piattaforma SAAS SICARE – SiVoucher come di seguito:

Ambiti AMBIENTE E TUTELA DEL TERRITORIO, URBANISTICA ED EDILIZIA

Sostituzione dell’obsoleto e non più aggiornabile Sistema Informatico Territoriale (SIT) comunale recuperandone i dati e attivando una soluzione moderna e fruibile che consenta tra l’altro di implementare i servizi del bando seguenti:

AMBIENTE – PIANO ASSETTO IDROGEOLOGICO (PAI) – AMBIENTE – RIFIUTI – PIANIFICAZIONE – TOPONOMASTICA:

Ambito URBANISTICA ED EDILIZIA, COMMERCIO E ATTIVITA’ PRODUTTIVE

1.     PRATICHE SUE – PRATICHE SUAP AUTORIZZAZIONI – CONCESSIONI – MERCATI

Ambito POLIZIA MUNICIPALE

Trasferimento nel cloud del fornitore, reingegnerizzandoli, i servizi della piattaforma Maggioli Concilia, recentemente aggiornata e installata sul più moderno cluster di virtualizzazione comunale, con la copertura del servizio del bando:

1.     MULTE E VERBALI: Gestione delle violazioni al C.d.S., a regolamenti e normative specifiche, inclusa l’irrogazione di sanzioni.

Ambito GARE E APPALTI

Trasferimento nel cloud del fornitore, reingegnerizzandoli, i servizi della piattaforma Maggioli Appalti e Affidamenti, con integrazione con il sistema di protocollazione dell’Ente tramite web service, e con la copertura del servizio del bando:

1.     GARE E APPALTI: Gare e Appalti (documentazione, procedure di gare, esame offerte, esclusioni, graduatoria provvisoria, verifiche, graduatoria definitiva ecc.).

Il complesso dei servizi individuati consentiva la possibilità di accedere pertanto a fondi per complessivi € 419.124,00 a copertura sia dell’implementazione iniziale che dei canoni per il primo anno di fornitura.

Il Sindaco, nell’esprimere soddisfazione per la capacità progettuale dell’Ente e per questo ulteriore importante traguardo raggiunto, nel ringraziare il Dirigente Verdicchio, la P.O. De Chenno e L’Ufficio intero, comunica altresì che a breve dovrebbe completarsi l’istruttoria degli altri progetti che lo stesso Ufficio ha presentato al Dipartimento