giovedì 30 Giugno 2022 Unisannio: Start up generation, le start up fra Nord e sud Italia | infosannionews.it giovedì 30 Giugno 2022
Smooth Slider

Approvato il Programma di riqualificazione Paleolab e area del Geosito di Pietraroja

E’ stato approvato dal Vice Presidente della Provincia di Benevento, ...

Sasà Mendoza e Peppe Sannino ‘live’ sabato a Castelvenere per l’anteprima della Festa del Vino

Sasà Mendoza (piano), Domenico De Marco (batteria), Cristina Zeta (voce), ...

Covid, al San Pio salgono i ricoveri. Oggi due dimessi.

Dal bollettino diramato dall'azienda ospedaliera San Pio di Benevento, nelle ...

Acli Benevento, Mastella: auguri alla neo presidente Pagliarulo

Acli Benevento, Mastella: auguri alla neo presidente Pagliarulo

“I miei più sentiti complimenti alla neo presidente delle Acli ...

Chiusura Temporanea al Traffico della Strada Provinciale N° 79

Chiusura Temporanea al Traffico della Strada Provinciale N° 79

Al fine di consentire alla Società Gesesa lo spostamento delle ...

Stampa articolo Stampa articolo

Unisannio: Start up generation, le start up fra Nord e sud Italia

07/05/2022
By

La creazione d’impresa come motore del rilancio del territorio, le startup nate nelle università: casi di successo.

Nella splendida cornice dello spazio OFF – Officina delle Idee dell’Università degli studi del Sannio, si è tenuto il convegno dal titolo START-UP GENERATION. L’evento è stato promosso dall’associazione studentesca di Ingegneria Uning, con l’obiettivo di avvicinare gli studenti al mondo delle start-up. Diverse le figure presenti: a moderare il prof. Romano Fistola, docente di Governo delle Trasformazioni Territoriali, i saluti iniziali di Luigi Nuzzolo, rappresentante dell’associazione Uning, e del prof. Nicola Fontana, direttore del Dipartimento di Ingegneria, ed i saluti finali del prof. Gerardo Canfora, Rettore dell’Università degli Studi del Sannio. Varie soprattutto le testimonianze dirette del mondo delle start-up presenti sul territorio sannita ed irpino. Vincenzo Vitale, CEO & Founder di Incubatore Sei: incubatore d’impresa specializzato nella consulenza alle start-up e ai team imprenditoriali e nei percorsi di accompagnamento finalizzati alla creazione di business sostenibili; ha come area di interesse le aree interne, con focus principale sulle regioni del Mezzogiorno d’Italia e del Mediterraneo. Massimiliano Imbimbo, CEO & Founder di Hearh Coulture: Start-up che nasce per valorizzare il “Patrimonio Italiano Invisibile”, territori e patrimoni che rimangono nascosti nei loro territori d’origine, sfruttano l’elemento tecnologico e del digital raccordando su un’unica piattaforma tutti gli attori principali del territorio per favorirne al meglio la promozione. Antonio Barone, CEO & Co-Founder di Foto Virtuali: start-up che nasce con l’intento di fornire un nuovo strumento a professionisti, aziende e persone che desiderano sfruttare la realtà aumentata come nuovo modo di comunicare, catturando l’attenzione di clienti e fortificando l’immagine del proprio brand tramite esperienze immersive in realtà aumentata. L’evento ha voluto non solo far conoscere queste realtà presenti sul territorio, ma anche lanciare importanti spunti di riflessione in vista di ulteriori appuntamenti sugli argomenti trattati.

Tags: