martedì 5 Marzo 2024 Gasolio agricolo per aziende di confine. Agostinelli ringrazia il consigliere regionale Gino Abbate | infosannionews.it martedì 5 Marzo 2024
  • Premio Nazionale delle Arti: la finale a Benevento, in concerto Fabrizio Bosso e l’Orchestra del Conservatorio
Stampa articolo Stampa articolo

Gasolio agricolo per aziende di confine. Agostinelli ringrazia il consigliere regionale Gino Abbate

27/04/2022
By

Continua con forza l’impegno di “noi Di Centro” sul serio problema che stanno riscontrando da quest’anno le aziende agricole Campane, soprattutto quelle situate al confine con altre Regioni.
Così in una nota il Segretario Provinciale sannita di noi Di Centro, Carmine Agostinelli.
Ringrazio il nostro Consigliere Regionale Gino Abbate, continua Agostinelli, ed il nostro Assessore Felice Casucci, per aver preso a cuore il problema già due mesi fa. Il Consigliere Regionale Abbate si è reso promotore anche di un’interrogazione all’Assessore all’Agricoltura. Nell’interrogazione è stata richiamata la nota prot. n. 640306 del 22/12/2021, con la quale la Direzione Generale per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali della Regione Campania, ha comunicato alle Regioni limitrofe e, per conoscenza, al Ministero per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali, che dal 01/01/2022 le aziende agricole Campane non potranno più usufruire del gasolio agricolo per tutte quelle lavorazioni eseguite su superfici agricole al di fuori della Regione Campania. Dalla suddetta nota, sostiene Abbate, si evince che il tutto è avvenuto senza che fosse intervenuta una nuova norma in tal senso, bensì unicamente perché la Regione Campania, nel 2022, ha deciso di interpretare in modo più rigido un Decreto del 2001 ed una circolare del 2002. Mentre le vicine Regioni Puglia e Molise, giustamente, continuano ad assegnare il gasolio agricolo agevolato alle loro aziende agricole ed agro-meccaniche anche per i terreni condotti fuori Regione, per le aziende agricole Campane, da quest’anno, non è più così. Ciò vale anche per quelle aziende agricole ed agro-meccaniche dedite alla trebbiatura, la quale sia sa, avviene soprattutto in Puglia.
Ancora una volta, chiediamo all’Assessore Regionale all’Agricoltura, Nicola Caputo, di intervenire con forza in tal senso, sperando in un suo risolutivo e tempestivo intervento.
Ringraziamo il nostro Consigliere Regionale, Gino Abbate, ed il nostro Assessore Regionale, Felice Casucci, per per il costante impegno a tutela e sostegno dei nostri agricoltori.

Tags: