giovedì 30 Giugno 2022 Nel Centenario della Società Storica del Sannio i temi e gli argomenti cari ai promotori della Società Storica | infosannionews.it giovedì 30 Giugno 2022
Smooth Slider

Approvato il Programma di riqualificazione Paleolab e area del Geosito di Pietraroja

E’ stato approvato dal Vice Presidente della Provincia di Benevento, ...

Sasà Mendoza e Peppe Sannino ‘live’ sabato a Castelvenere per l’anteprima della Festa del Vino

Sasà Mendoza (piano), Domenico De Marco (batteria), Cristina Zeta (voce), ...

Covid, al San Pio salgono i ricoveri. Oggi due dimessi.

Dal bollettino diramato dall'azienda ospedaliera San Pio di Benevento, nelle ...

Acli Benevento, Mastella: auguri alla neo presidente Pagliarulo

Acli Benevento, Mastella: auguri alla neo presidente Pagliarulo

“I miei più sentiti complimenti alla neo presidente delle Acli ...

Chiusura Temporanea al Traffico della Strada Provinciale N° 79

Chiusura Temporanea al Traffico della Strada Provinciale N° 79

Al fine di consentire alla Società Gesesa lo spostamento delle ...

Stampa articolo Stampa articolo

Nel Centenario della Società Storica del Sannio i temi e gli argomenti cari ai promotori della Società Storica

21/04/2022
By

L’Archeoclub Benevento ha celebrato con un Convegno nella stessa Rocca dei Rettori dove fu fondata, il Centenario della Società Storica del Sannio, prestigiosa Istituzione culturale voluta da Antonio Iamalio ed Enrico Cocchia, su ispirazione di Antonio Mellusi.

Con il Patrocinio della Provincia di Benevento e la partecipazione del Presidente dell’Archeoclub Francesco Morante, degli esponenti della stessa Associazione Giuseppe Patrevita, Giacomo De Antonellis e dei professori Giovanni Araldi e del Rettore Giuseppe Acocella.

In un messaggio il Presidente facente funzioni della Provincia, Nino Lombardi, ha rimarcato come la Rivista Storica, che fu il prodotto più rilevante della Società Storica, si segnali «per l’importanza dei contributi di ricerca e di analisi che ha consegnato al Lettore e per il rilievo dei tanti Autori che hanno lavorato per gli approfondimenti».

Come ha ricordato Patrevita, l’Associazione era nata con l’intento di costruire relazioni culturali forti tra le aree interne campane di Benevento ed Avellino con quella di Campobasso anche al fine di costruire una nuova istituzione, la Regione Sannio. La Rivista, che terminò le proprie pubblicazioni dopo pochi anni, è stata rifondata 20 anni or sono da Giacomo De Antonellis, dopo che sul finire del secolo scorso, proprio per opera di Morante e dei compianti intellettuali e giornalisti Carmine Porcaro, direttore di “Specchio del Sannio”, e Mario Boscia, funzionario dell’Ente Provinciale per il turismo, bibliofilo e storico, ne era stata curata una ristampa anastatica, contribuendo così a salvare dall’oblio l’opera di tanti studiosi che avevano pubblicato loro saggi.

Nel corso dell’incontro alla Rocca per il Centenario sono stati dibattuti, in maniera critica ed analitica, i temi e gli argomenti cari ai promotori della Società Storica, soppesandone la eventuale attualità e la possibile fecondità non solo sotto il profilo culturale, ma anche istituzionale.

Per l’occasione l’Archeoclub Benevento ha riproposto al pubblico una nuova Edizione del saggio “Il Sannio errante” di Francesco Morante, già pubblicato per le Edizioni La Provincia sannita (Benevento, 2010).

Tags: