lunedì 5 Dicembre 2022 Molisannio, Agostinelli(Noi di Centro): “Maglione parla a vanvera” | infosannionews.it lunedì 5 Dicembre 2022
  • Comune di Benevento. I dati confermano che l’acqua immessa nelle rete idrica è sempre stata potabile
Smooth Slider

Paupisi. 50 anni della Pro Loco, a Natale il calendario celebrativo.

Il ricavato andrà per la ristrutturazione del campanile del Santuario ...

UsAcli Benevento, sabato l’Assemblea per avviare l’anno sociale

Lo sport tra riforma e veicolo di benessere fisico e ...

Samte. Pagata mensilità arretrata relativa a Maggio 2022. Manca solo la 13esima del 2019

Samte. Pagata mensilità arretrata relativa a Maggio 2022. Manca solo la 13esima del 2019

«La Samte ha provveduto al pagamento di un'ulteriore mensilità arretrata ...

PNRR. Finanziato Progetto Asia per impianto all’ex Laser

PNRR. Finanziato Progetto Asia per impianto all'ex Laser

L'intervento, dell'importo di oltre 3,2 milioni di euro, si è ...

Stampa articolo Stampa articolo

Molisannio, Agostinelli(Noi di Centro): “Maglione parla a vanvera”

28/03/2022
By

“Maglione parla a vanvera. Il Molisannio è un tema serio che necessita di una discussione attenta, così come avviata dal sindaco Mastella e dal presidente Toma, e non certo dei soliti comunicati sconclusionati del deputato cinquestelle”. A dirlo il segretario provinciale di Noi Di Centro, Carmine Agostinelli, che aggiunge: “Ma di quale subalternità parla Maglione, di quale espansione del Molise… Evidentemente non conosce nemmeno gli abitanti della Regione Molise e della Provincia di Benevento, altrimenti non si sarebbe avventurato in dichiarazioni così poco accorte. Il Sannio e il Molise hanno quasi gli stessi abitanti, Benevento città è di gran lunga più grande di Campobasso e Isernia, con quest’ultima che è poco più grande di Montesarchio, insomma si tratterebbe di una fusione da condividere e concordare e non certo di una incorporazione. Anche il nome della regione cambierebbe, il Molise arriverebbe ad essere una regione con quasi 600mila abitanti e il Sannio riconquisterebbe spazi che oggi in Campania purtroppo non ha. Se solo pensassimo al numero dei consiglieri regionali già guadagneremmo tanto. Passeremmo dagli attuali 2 ad almeno 8/9 considerando gli attuali 20 consiglieri del Molise, se si passasse a 30 allora potremmo puntare a un numero più alto di consiglieri regionali. Sicuramente nelle strategie di governo e di politiche territoriali conteremmo maggiormente!”, prosegue ancora Agostinelli che conclude: “Maglione si mettesse d’accordo con il suo sindaco di Campobasso il quale dice che è contrario perché Mastella colonizzerebbe il Molise. In ogni caso il deputato grillino tutto può fare tranne che la politica. Perché ogni qualvolta interviene va fuoripista!”.

Tags: , ,