giovedì 7 Luglio 2022 Il 28 Marzo presso l’Auditorium San Vittorino all’ottavo Festival filosofico del Sannio c’è Dacia Maraini | infosannionews.it giovedì 7 Luglio 2022
Smooth Slider

Il “Telesia for Peoples” apre il 22 luglio con una serata dedicata ai giovani

Il “Telesia for Peoples” dedicata ai giovani nel segno della ...

Proroga a Gesesa. Comitato Sannita ABC: “Mastella dovrebbe garantire legalità, trasparenza e buon governo”

Proroga a Gesesa. Comitato Sannita ABC: Mastella dovrebbe garantire legalità, trasparenza e buon governo

Di seguito l'intervento di Marilina Mucci Comitato Sannita Acqua Bene ...

Pagati gli stipendi arretrati del 2021 ai lavoratori della Samte.

Pagati gli stipendi arretrati del 2021 ai lavoratori della Samte.

L’Avv,to Domenico Mauro, Presidente dell’Organo di liquidazione della Samte srl, ...

Stampa articolo Stampa articolo

Il 28 Marzo presso l’Auditorium San Vittorino all’ottavo Festival filosofico del Sannio c’è Dacia Maraini

26/03/2022
By

Lunedi 28 Marzo presso l’Auditorium San Vittorino ore 15,00 nono appuntamento dell’ottavo Festival filosofico del Sannio.La lectio è affidata a Dacia Maraini che affronterà il tema: “La scuola ci salverà” Cosa è successo alla scuola? Come possiamo risollevare le sorti dell’istituzione più importante per il futuro del Paese dopo una fase difficile come quella che sta affrontando? Dovremmo partire dagli insegnanti motivati e capaci che la sorreggono nonostante i molti ostacoli e dal serbatoio di vitalità degli studenti. E poi naturalmente occorre ridare all’istruzione le risorse e la centralità che merita. La scuola può fare la differenza, soprattutto in momenti di crisi. Ci sarà ,inoltre, l’opportunità di dialogare con Dacia Maraini sul suo ultimo libro “Caro Pier Paolo” scritto in occasione del centenario della nascita di Pasolini. Dacia Maraini è stata una delle amiche piú vicine a Pier Paolo. La scrittrice in questo libro intesse un dialogo intimo e sincero capace di prolungare e ravvivare un affetto profondo, nutrito di stima, esperienze artistiche e cinematografiche, idee e viaggi condivisi con Alberto Moravia e Maria Callas alla scoperta del mondo e in particolare dell’Africa. Dacia Maraini è autrice di romanzi, opere teatrali, poesie e saggi. I suoi libri sono tradotti in oltre venti Paesi. Nel 990 ha vinto il premio Campiello con La lunga vita di Marianna Ucrìa, nel 1999 il premio Strega con Buio.Tra le sue molteplici pubblicazioni ricordiamo:Il treno dell’ultima notte, Milano, Rizzoli, 2008. La grande festa, Milano, Rizzoli, 2011. Chiara di Assisi. Elogio della disobbedienza, Milano, Rizzoli, 2013La bambina e il sognatore, Milano, Rizzoli, 2015. Tre donne. Una storia d’amore e disamore, Milano, Rizzoli, 2017 Corpo felice. Storia di donne, rivoluzioni e un figlio che se ne va, Milano, Rizzoli, 2018 Trio. Storia di due amiche, un uomo e la peste di Messina, Milano, Rizzoli, 2020 .La scuola ci salverà, Milano, Solferino, 2021,Caro Pier Paolo,Neri Pozza,2022. Saluti Istituzionali: prof.ssa Maria Carmela Serluca Assessora all’Istruzione di Benevento Introduce: prof.ssa Carmela D’Aronzo- Presidente Associazione culturale filosofica “ Stregati da Sophia” Coordina: Eugenio Murrali- Giornalista e scrittore

Tags: