mercoledì 25 Maggio 2022 Città Aperta e i funambolismi mastelliani: “Da De Luca al Cav fino a Maresca. E la Città?” | infosannionews.it mercoledì 25 Maggio 2022
Smooth Slider

“Conoscere per prevenire”: il Liceo Giannone incontra la Polizia di Stato

A conclusione del Percorso di Educazione alla Legalità per l’anno ...

Noi Di Centro, Luigi Bosco: Martusciello ossessionato da Mastella

“Martusciello è un bugiardo matricolato e perdipiù spregiudicato. E’ ossessionato ...

Covid, al San Pio un  dimesso ed un nuovo ricovero.

Covid, al San Pio un dimesso ed un nuovo ricovero.

Al San Pio di Benevento, la situazione sui dati covid ...

Concorsi ASIA, pubblicati avvisi convocazione prove scritte.

Concorsi ASIA, pubblicati avvisi convocazione prove scritte.

L'Asia comunica che sono state pubblicati sul sito istituzionale -www.asiabenevento.it- gli ...

Stampa articolo Stampa articolo

Città Aperta e i funambolismi mastelliani: “Da De Luca al Cav fino a Maresca. E la Città?”

16/01/2022
By

Scrivono da Città Aperta : “Il funambolismo mastelliano sta raggiungendo vette impensabili. La filosofia del viandante si materializza nei più arditi e repentini zig-zag, capovolgimenti di fronte, spostamenti da sinistra a destra con biglietto di solo andata, o anche -non si sa mai- di andata e ritorno. E così, mentre in Regione Campania l’immarcescibile Mastella continua a godere dei benefici e dei favori del Presidente De Luca, ecco che per il Quirinale diventa uno dei corifei della candidatura Berlusconi, e alle provinciali di Napoli si appresta, secondo anticipazioni giornalistiche fresche di giornata , addirittura a sostenere Catello Maresca, già candidato sindaco delle destre contro Gaetano Manfredi. Siamo dunque alla esaltazione del “centrismo” come lasciapassare per voltare la gabbana secondo convenienza. Chissà che ne pensano quegli ostinati e sprovveduti ex dirigenti del Pd sannita i quali, innalzando il vessillo della “lotta alle destre”, hanno fatto da cornice alle ultime performance elettorali del Nostro.E chissà se fra quirinalizie e provinciali, organizzazione dell’ennesimo partitino e comparsate televisive, il Sindaco troverà il tempo di occuparsi dei problemi della Città”.

Tags: