martedì 18 Gennaio 2022 Il Benevento riprende il discorso dove lo aveva lasciato: matato anche il Monza. Benevento 3 Monza 1 | infosannionews.it martedì 18 Gennaio 2022
Smooth Slider

Lettera a Flavio !

"16 Gennaio 2021. Sei arrivato al capolinea anzitempo, il tuo ...

Assessore Mignone : “Ringrazio il sindaco  Mastella per la nuova importante delega con Invitalia”

Assessore Mignone : Ringrazio il sindaco Mastella per la nuova importante delega con Invitalia

“Ringrazio il sindaco Clemente Mastella per avermi rinnovato la sua ...

Dissesto, Apb: “Bene la Ragioneria di Stato, sia fatta chiarezza sui conti del Comune”

Dissesto, Apb: “Bene la Ragioneria di Stato, sia fatta chiarezza sui conti del Comune”

“La decisione della Ragioneria di Stato di inviare due suoi ...

Al San Pio un decesso e tre dimessi.I ricoverati sono 84; dai 307 tamponi 69 positivi.

Al San Pio un decesso e tre dimessi.I ricoverati sono 84; dai 307 tamponi 69 positivi.

Ancora un decesso al San Pio di Benevento.Come riporta il ...

Eolico, Maglione: “Regione individui le aree idonee ed escluda il Sannio”.

Eolico, Maglione: “Regione individui le aree idonee ed escluda il Sannio”.

“Se i cittadini del Fortore continuano a denunciare l’invasione dell’eolico ...

Stampa articolo Stampa articolo

Il Benevento riprende il discorso dove lo aveva lasciato: matato anche il Monza. Benevento 3 Monza 1

13/01/2022
By

Si recupera al Ciro Vigorito l’incontro Benevento-Monza, in programma il 19 Dicembre scorso, e non disputato a causa dei tanti calciatori positivi tra le fila della sqaudra brianzola. Da allora, con il Benevento che viaggiava con il vento in poppa, ad oggi, con calciatori reduci dal covid, Elia infortunato, Lapadula che ha voltato le spalle ai compagni, la situazione è più complicata per i giallorossi che affrontano una squadra che invece dal rinvio e dalla sosta ha riacquistato energie. I gladiatori giallorossi, pur con assenze varie, hanno giurato però di vendere cara la pelle. E così è stato. la partita è stata sempre in mano al Benevento che ha giocato un ottimo match allungando così la scia di vittorie.

Benevento Calcio – Paleari, Letizia, Vogliacco, Glik, Masciangelo, Acampora, Calò, Ionita, Insigne, Moncini, Tello. A disposizione : Muraca, Manfredini, Vokic, Foulon, Sau, Umile, Malva, Prisco, Vottari, Talia, Barba, Brignola. All. Fabio Caserta.

A.C. Monza – Di Gregorio, Donati, Mazzitelli, Caldirola, Barberis, Valoti, Colpani, Zopolato, Marrone, D’Alessandro, Ciurria. A disposizione : Lamanna, Sommariva, Pereira, Bettella, Favilli, Siatounis, Ramirez, Antov, Paletta, Sampirisi, Molina, Vignato. All. Stroppa Giovanni.

Arbitro – Sig. Paolo Valeri di Roma 2

Calcio di inizio del Benevento con le due squadre che si affrontano subito a viso aperto. Al 4° minuto la prima ammonizione del match: ne fa le spese Mazzitelli che blocca Ionita nel cerchio del centrocampo fermando una ripartenza giallorossa. Al 6° contropiede dei padroni di casa con Acampora che lancia in ritardo Moncini in fuorigioco. Al 7° i sanniti vanno in vantaggio. Ancora un contropiede giallorosso con lancio di Tello per Insigne che anticipa l’ex compagno Caldirola entra in area e batte Di Gregorio in uscita. Benevento 1 Monza 0.  All’11° viene ammonito Moncini per aver colpito al volto in elevazione Marrone. Al 23° azione di prima del Benevento che porta al cross Masciangelo ma Tello anticipa Moncini con la palla che finisce abbondantemente fuori. Al 26° tiro da fuori di Valori che impegna Paleari in una respinta con palla che finisce a Mazzitelli sul cui cross sul secondo palo Colpani non riesce a colpire bene di testa e la palla è fuori. Al 27° ancora un fallo di Mazzitelli su Letizia con Doveri che estrae prima il giallo e poi il rosso per seconda ammonizione. Sulla palla, battuta da Calò, entra Ionita di testa ma spedisce alto. Al 31° errato disimpegno degli ospiti con Insigne che ne approfitta ruba palla e viene atterrato in area da Di Gregorio. Rigore per il Benevento ed ammonizione per il portiere brianzolo. Il Var però richiama Doveri che così toglie sia il rigore che l’ammonizione. Al 33° viene ammonito anche Acampora per un fallo su un avversario. Sulla punizione Marrone va a prendere di testa  un pallone sul secondo palo che stava finendo fuori e lo rimette al centro dove con un pò di affanno la difesa mette in angolo. Al 36° lancio in contropiede per Moncini che è in vantaggio su D’Alessandro che lo atterra da dietro proprio all’entrata in area. Punizione per il Benevento e rosso per il giocatore del Monza. Tira Insigne e la palla sfiora la trasversale finendo fuori. Al 38° giallo anche per Calò da parte di Doveri che vuole tenere la partita in mano grazie ai cartellini. Al 39° angolo del Benevento con colpo di testa in area per Tello che davanti la porta infila di nuovo Di Gregorio. Benevento 2 Monza 0. Al 44° ancora un fallo su Insigne stasera incontenibile e nella scala di misura di Doveri questa volta manca il cartellino per Zopolato. Al 45° vengono concessi 3 minuti di recupero al termine dei quali le squadre vanno negli spogliatoi.

Tornano in campo le squadre e nel Monza non ci sono Colpani e Ciurria; al loro posto Pereira e Molina. Subito un angolo per i brianzoli sulla cui parabola  c’è una ingenuità di Tello che colpisce il pallone con il braccio. Rigore per gli ospiti che viene realizzato da Valoti con Paleari che intuisce l’angolo ma per poco non ci arriva. Benevento 2 Monza 1. Risponde subito il Benevento con una incursione in area di Insigne che arriva lateralmente quasi da Di Gregorio ma la difesa libera sul suo passaggio al centro. Ancora Insigne che entra in area arriva quasi sul fondo, da al centro a Moncini che a 2 metri da Di Gregorio  spara sul portiere che si salva. Al 6° ancora Moncini, sugli sviluppi di un contropiede, ci prova in area ma il tiro è debole e viene parato. Al 16° ci prova Insigne da fuori ma il tiro non si abbassa e sorvola di poco la traversa. Un minuto dopo ancora il napoletano ci prova con un tiro sul palo lontano con la palla che fa la barba al montante. Al 21° terzo gol dei giallorossi. Il solito Masciangelo  mette palla al centro con Moncini che di testa sul primo palo anticipa tutti ed infila in porta. Benevento 3 Monza 1. Al 23° nel Benevento esce proprio Moncini ed entra Foulon; nel Monza entrano Sampirisi e Ramirez ed escono Donati e Valoti. Al 26° lancio per il nuovo entrato Foulon che mette subito al centro per Insigne che in corsa dal centro dell’area spara alto. Al 28° fallaccio di Sampirisi su Acampora che non viene sanzionato. Due minuti dopo Acampora deve lasciare il campo insieme a Tello; al loro posto Brignola e Talia. Nel Monza invece esce Barberis ed entra Favilli. Al 34° Brignola si mangia un gol girando debolmente in area un cross dalla sinistra che viene parato da Di Gregorio in tuffo. Al 36° anche Sampirisi viene ammonito per un fallo da dietro su Calò. Un minuto dopo Favilli dalla sua metà campo vede Paleari fuori area e prova ad infilarlo da lontano. Il portiere giallorosso scivola nel rientrare in porta ma la parabola non è precisa e termina fuori. Al 42° Foulon servito in area prova a mirare l’angolo lontalo e la palla esce di poco. Al 43° altra sostituzione nel Benevento: fuori Insigne e dentro Umile. Al 45° occasione Monza tiro cross di Ramirez che esce sfiorando il palo opposto con Favilli che non riesce ad intervenire di testa. Vengono concessi 3 minuti di recupero al termine dei quali tutti negli spogliatoi con una preziosa vittoria per i sanniti che allungano la striscia.

Tags: