giovedì 29 Febbraio 2024 Nel giorno di San Silvestro e Capodanno vietata la vendita di alcolici e analcolici da asporto ad eccezione dell’acqua | infosannionews.it giovedì 29 Febbraio 2024
  • Il 5 giugno appuntamento con il Premio Strega.
In evidenza

Freccette: finali del Campionato provinciale nel Sannio

L’importante evento sportivo si è svolto nella sala polifunzionale del ...

Il 5 giugno appuntamento con il Premio Strega.

Il 5 giugno appuntamento con il Premio Strega.

Il sindaco Clemente Mastella, l’assessore alla Cultura del Comune di ...

Sono 16 i Fenomeni campani di Economy che creano valore per la comunità. Oggi a Benevento la tappa regionale

Sono 16 i Fenomeni campani di Economy che creano valore per la comunità. Oggi a Benevento la tappa regionale

Sono sedici i fenomeni della campania presentati questa mattina, nell’ambito ...

Arrestato 33enne di Benevento per spaccio di droga già noto alle forze dell’ordine.

Arrestato 33enne di Benevento per spaccio di droga già noto alle forze dell'ordine.

Ieri notte la Guardia di Finanza del Comando di Benevento ...

Benevento. Rifiuti Speciali: la Guardia di Finanza sequestra una discarica abusiva in centro

Nei giorni scorsi la Guardia di Finanza del Comando Provinciale ...

Stampa articolo Stampa articolo

Nel giorno di San Silvestro e Capodanno vietata la vendita di alcolici e analcolici da asporto ad eccezione dell’acqua

27/12/2021
By

“Ai titolari di esercizi pubblici e commerciali, anche di natura temporanea e ambulante, ai titolari di attività artigianali con vendita di alimenti, ai titolari di licenza con vendita a mezzo di distributori automatici, ai circoli privati siti sul territorio cittadino, nei giorni del 31 dicembre 2021 e 1° gennaio 2022: – dalle ore 11:00 e fino alle ore 05:00 del giorno successivo, è fatto divieto di vendita con asporto di bevande, alcoliche e non alcoliche, con esclusione dell’acqua”. E’ quanto disposto dal sindaco Mastella con un apposita ordinanza che segue l’incremento dei contagiati e dei ricoverati degli ultimi giorni. E a tal proposito ha dichiarato : “Bisogna continuare a vaccinarsi e vaccinare anche i bambini che, come ha spiegato l’istituto superiore di sanità, purtroppo rappresentano un veicolo di contagio importante. Ed è per questo rischio che ho deciso di chiudere le scuole in anticipo. Vaccinare i bambini resta prioritario. In tutti i luoghi chiusi, quindi anche nelle scuole il virus, come spiegano gli esperti, si trasmette con più facilità ed è per questo motivo che spero il Governo investa presto somme importanti per creare negli istituti sistemi di areazione tali da garantire un costante e sicuro riciclo d’aria negli ambienti. Ho sentito in un’intervista il professore Ricciardi, consulente del ministro per la Sanità, spiegare come il picco ci sarà a gennaio con 100mila casi al giorno. Con il lockdown nei mesi scorsi la situazione si è per fortuna mantenuta sotto controllo. Ora con la variante omicron, almeno dai dati forniti dagli esperti, sembra che sia meno drammatica dal punto di vista clinico, si muore di meno, ma si allarga a dismisura con tantissimi contagi e questo, come sto vedendo anche a Benevento, può comportare l’ingolfamento delle strutture ospedaliere e mina il sistema sanitario. Non sono né ministro né faccio parte del Governo ma qualcosa secondo me va fatto e perciò ho fatto e farò misure di mia competenza in base all’andamento. Se vedo che aumentano vertiginosamente i contagi nelle scuole, chiuderò ma lo farò sempre per il bene dei cittadini e non per altro”.

Tags: