domenica 14 Agosto 2022 Il fotografo sannita Enzo Russo minacciato di morte con un bastone da un camionista | infosannionews.it domenica 14 Agosto 2022

Smooth Slider

Pietrelcina. Inaugurata una piazza dedicata a San Giovanni Paolo II con relativa statua

La statua raffigura in maniera tridimensionale San Pio, San Giovanni ...

Limatola. Diana Marotta passa a Forza Italia

La Consigliera Comunale di Limatola, Diana Marotta, aderisce a Forza ...

Arpaise. “Tra Lucciole e stelle” - XIX edizione

Dopo i due appuntamenti di Cellole e Pietrastornina, s’inaugurerà questa ...

Caserta : Vogliamo partire bene in campionato e portare a casa i tre punti

Conferenza Stampa  di mister Caserta che anticipa l'incontro di domani ...

Stampa articolo Stampa articolo

Il fotografo sannita Enzo Russo minacciato di morte con un bastone da un camionista

07/12/2021
By

Solidarietà di tutti nei confronti del fotoreporter originario di Montesarchio.  L’episodio accaduto a Porto Santo Stefano.

Il sannita Enzo Russo, fotografo di professione è stato minacciato di morte da un camionista con un bastone a Porto Santo Stefano. Enzo Russo, nello svolgere il suo lavoro di fotoreporter del quotidiano “Il Tirreno” voleva fotografare dei mufloni che erano stati catturati presso l’Isola del Giglio e caricati su un camion con direzione Porto di Santo Stefano. Il camionista una volta sbarcato si è incontrato con Enzo Russo il quale aveva chiesto proprio all’autista di fotografare i mufloni, dal momento che dall’esterno non riusciva a ritrarli. “Dopo lo sbarco – racconta Russo – ho chiesto all’autista di poter scattare qualche foto ai mufloni, ma lui me lo ha negato e poco dopo è sceso ed è venuto verso di me inveendo armato di bastone”. Dopo tale grave episodio, vi è stata la presa di posizione dell’ordine dei giornalisti della Toscana. “Quanto avvenuto al fotografo Enzo Russo è grave, l’ennesimo episodio di minacce nei confronti di un cronista che stava svolgendo il proprio lavoro”, così Giampaolo Marchini, presidente di Odg Toscana ha commentato l’episodio di minacce avvenuto a Porto Santo Stefano, ai danni del fotografo Enzo Russo. Il fotografo è stato minacciato dal guidatore di un camion, al quale aveva chiesto di poter fotografare alcuni mufloni che stava trasportando dall’isola del Giglio. Dopo aver detto di no, l’autista si è anche fermato accanto al fotografo, minacciandolo di morte con un bastone. La scena del diverbio è stata immortalata da una donna che era con l’auto dietro al camion”. Enzo Russo ha sporto querela nei confronti dell’uomo. “L’Ordine dei giornalisti esprime piena solidarietà ad Enzo Russo – ha aggiunto Marchini – ci auguriamo che le forze dell’Ordine possano fare presto chiarezza su quanto avvenuto, a tutela dei giornalisti e del diritto di cronaca”. L’intera redazione di “Infosannionews” è solidale con l’amico Enzo Russo, un professionista serio, scrupoloso, tenace e fortemente innamorato del proprio lavoro. Ricordiamo che Enzo Russo si è sempre dimostrato “vicino” a Infosannionews, in particolare con la pubblicazione (del tutto gratuita ndr) di tantissime sue foto nel corso degli anni. Ovviamente, la speranza che tali incresciosi episodi non possano più verificarsi.

di Lino Santillo

Tags: