venerdì 21 Gennaio 2022 Vittoria per l’Accademia Volley con la Battipagliese Volley | infosannionews.it venerdì 21 Gennaio 2022
Smooth Slider
San Pio. Continua l’altalena Covid : 2 deceduti, 7 dimessi e 5 nuovi ricoveri. Dai 355 tamponi, 68 positivi

San Pio. Continua l'altalena Covid : 2 deceduti, 7 dimessi e 5 nuovi ricoveri. Dai 355 tamponi, 68 positivi

Continuano i dati altalenanti del nosocomio sannita dove alle morti ...

Domenica a San Leucio del Sannio l'Open Day vaccinale aperto a tutti i bambini dai 5 agli 11 anni

Continua l’impegno dell’amministrazione comunale di San Leucio del Sannio al ...

Alloggi Capodimonte. Oggi Tavolo Tecnico a Palazzo Mosti

Alloggi Capodimonte. Oggi Tavolo Tecnico a Palazzo Mosti

Tavolo tecnico oggi a Palazzo Mosti sulla vicenda degli alloggi ...

Benevento: siglato accordo SIFA-FEDERCOFIT: in Campania occorre nuova legge per imprese funebri.

“Le imprese funebri della Campania hanno bisogno di una nuova ...

Scalo merci Ponte Valentino. Mastella e Barone : ” Sarà realizzato grazie alla Regione Campania”

Scalo merci Ponte Valentino. Mastella e Barone : Sarà realizzato grazie alla Regione Campania

“Lo scalo merci a Ponte Valentino sarà realizzato grazie alla ...

Stampa articolo Stampa articolo

Vittoria per l’Accademia Volley con la Battipagliese Volley

06/12/2021
By

Soffre più del dovuto ma vince ancora l’Accademia Volley che nell’ottava giornata del campionato nazionale di Serie B2 supera in trasferta la Battipagliese Volley con il punteggio di 3-1 (25-13, 25-16, 25-27, 25-21) confermando la sua imbattibilità in campionato.

Una partita dai due volti quella giocata dalle giallorosse che, contro il fanalino di coda del torneo, riescono nei primi due set a controllare piuttosto agevolmente il gioco, senza risentire delle assenze di Pericolo e De Cristofaro. Il duo Russo-Russo e un’ottima Malatesta portano infatti l’Accademia sul doppio vantaggio e il sestetto beneventano dà l’impressione di poter portare agevolmente la partita in porto. E invece a partire dal terzo set si assiste a tutt’altra partita. La Battipagliese inizia pian piano a migliorare tutti i suoi fondamentali e si esalta trovando in Carratiello e Di Nicuolo due riferimenti efficaci soprattutto in attacco. L’Accademia subisce un pò a sorpresa il ritorno delle padrone di casa ma pur senza brillare e sempre in rimonta riesce a impattare sul 23-23, credendo di poter piazzare la zampata decisiva. Tuttavia è la Battipagliese che al terzo set point in suo favore (27-25) conquista la frazione e riapre clamorosamente la partita. Neanche il set subìto riesce a scuotere le giallorosse che iniziano a innervosirsi e a disunirsi, concedendo in maniera fin troppo semplice all’avversario di affondare i propri colpi nella metà campo beneventana. Nonostante si trovi sempre ad inseguire, la Battipagliese riesce sempre a restare in partita, azzerando la differenza di punti espressi dalla classifica tra le due formazioni. Il merito dell’Accademia, stavolta, è quello di riuscire a tenere a bada le avversarie, nonostante una giornata non esaltante, a dimostrazione che nessuna partita deve essere considerata scontata. Ci pensa Valentina Russo a chiudere la partita, alla seconda palla match, e a consegnare alla formazione beneventana l’ottava vittoria di fila dall’inizio del campionato.

L’Accademia resta così in scia di Baronissi, vittorioso sabato scorso nel derby con Pontecagnano: le due squadre, uniche ancora imbattute di questo torneo, restano separate da un solo punto in classifica e si affronteranno proprio nel prossimo turno di campionato al Rampone di Benevento per quello che, a questo punto, può essere davvero definita la partitissima di questo girone. Ma servirà sicuramente un’altra Accademia, rispetto a quella vista ieri, per poter tenere testa alla corazzata salernitana, squadra (ricordiamolo) costruita per stravincere questo campionato e che finora non ha lasciato alle avversarie neanche un set. Per la Battipagliese, invece, una prestazione davvero positiva ma che non è bastata per portare a casa quantomeno il primo punto di una stagione che resta comunque complicata per la formazione di mister Putignano.

Tags: