martedì 18 Gennaio 2022 Pago Veiano. Assegnate le deleghe agli assessori e incarichi a tutti i consiglieri. | infosannionews.it martedì 18 Gennaio 2022
Smooth Slider

Lettera a Flavio !

"16 Gennaio 2021. Sei arrivato al capolinea anzitempo, il tuo ...

Assessore Mignone : “Ringrazio il sindaco  Mastella per la nuova importante delega con Invitalia”

Assessore Mignone : Ringrazio il sindaco Mastella per la nuova importante delega con Invitalia

“Ringrazio il sindaco Clemente Mastella per avermi rinnovato la sua ...

Dissesto, Apb: “Bene la Ragioneria di Stato, sia fatta chiarezza sui conti del Comune”

Dissesto, Apb: “Bene la Ragioneria di Stato, sia fatta chiarezza sui conti del Comune”

“La decisione della Ragioneria di Stato di inviare due suoi ...

Al San Pio un decesso e tre dimessi.I ricoverati sono 84; dai 307 tamponi 69 positivi.

Al San Pio un decesso e tre dimessi.I ricoverati sono 84; dai 307 tamponi 69 positivi.

Ancora un decesso al San Pio di Benevento.Come riporta il ...

Eolico, Maglione: “Regione individui le aree idonee ed escluda il Sannio”.

Eolico, Maglione: “Regione individui le aree idonee ed escluda il Sannio”.

“Se i cittadini del Fortore continuano a denunciare l’invasione dell’eolico ...

Stampa articolo Stampa articolo

Pago Veiano. Assegnate le deleghe agli assessori e incarichi a tutti i consiglieri.

05/12/2021
By

Il primo cittadino ha mantenuto gli impegni promessi nel corso della campagna elettorale. De Ieso: “tutti impegnati nel prossimo quinquennio a totale servizio della collettività locale”.

di Lino Santillo

“Promesse mantenute”. Il primo cittadino di Pago Veiano a più riprese nel corso della campagna elettorale e anche nel corso dell’insediamento del nuovo consiglio comunale aveva promesso di assegnare le deleghe agli assessori e anche ai consiglieri degli appositi e mirati incarichi. Detto, fatto. Mauro De Ieso, dopo un momento di pausa e riflessione ha ponderato ogni cosa e ha assegnato le rispettive deleghe e incarichi. Ai due assessori Pietro De Ieso e Donato De Ieso, delle deleghe di peso. Stesso discorso ai consiglieri, investiti di particolari incarichi. Ecco, nello specifico: “ho provveduto con due distinti decreti nei giorni scorsi – dichiara il sindaco Mauro De Ieso – a conferire le deleghe agli assessori comunali e a conferire per ogni singolo consigliere comunale degli incarichi al fine di supportarmi su materie specifiche e di grande peculiarità per l’intera popolazione. Al vice sindaco Pietro De Ieso le seguenti deleghe: Politiche Sociali; Amministratore di sistema; Informatizzazione e digitalizzazione. Mentre  all’assessore Donato De Ieso le deleghe riferite ad: Urbanistica e Territorio; Lavori Pubblici; Ricostruzione inerente i fondi della legge 219 del 1981. Ai consiglieri comunali i seguenti incarichi: Cipriano Pezzuto: Istruzione, attività scolastiche, cultura, organizzazione eventi e manifestazioni, turismo. Giusy De Ieso: politiche femminili, pari opportunità, rapporto con le associazioni. Orazio Morganella: Area P.I.P – attività produttive, attività sportive, attività inerenti le strade interpoderali. Salvatore Gagliarde: Attività medico-sanitarie, emergenza Covid-19, politiche giovanili. Rosario Fiorillo: Aricoltura e commercio, ambiente, fondi europei, P.N.R.R., lavoro e formazione professionale. Ovviamente a tutti gli assessori e consiglieri comunali -termina il primo cittadino – auguro buon lavoro e impegno costante per portare avanti l’intero programma elettorale nei prossimi cinque anni e rispondere in pieno a tutte le esigenze della collettività. Voglio ricordare a tutti gli amministratori di impegnarsi e lavorare con grande spirito di sacrificio e dedizione costante. Con la costituzione delle commissioni consiliari in cui sarà possibile nominare figure diverse dai componenti eletti, impegneremo anche i candidati consiglieri comunali non eletti della nostra lista,  perché tutti possano dare il proprio fattivo contributo per il bene del nostro paese”.  Lo stesso primo cittadino, unitamente al gruppo amministrativo invitano per il prossimo 8 dicembre all’accensione dell’albero alle ore 18 nella centralissima piazza del paese dedicata agli Eroi di Guerra. Infatti, in tale data è prevista l’apertura delle festività natalizie ad opera dell’amministrazione comunale. Per cui, Mauro De Ieso invita : “i bambini delle scuole dell’infanzia e l’intera cittadinanza a partecipare”. Come pure, altro appuntamento di notevole rilievo è il prossimo 26 dicembre “Santo Stefano in piazza” a via Pozzo. Anche per tale occasione l’invito è rivolto all’intera collettività locale e non solamente e nello stesso tempo a rispettare le normative anti- Covid vigenti. Ovviamente, solamente l’amministrazione comunale si è fatta carico di ogni iniziativa natalizia e le relative spese.

Tags: