martedì 18 Gennaio 2022 Dissesto, De Longis (Pd) chiede accesso agli atti sui trasferimenti effettuati dal Comune all’Osl | infosannionews.it martedì 18 Gennaio 2022
Smooth Slider

Lettera a Flavio !

"16 Gennaio 2021. Sei arrivato al capolinea anzitempo, il tuo ...

Assessore Mignone : “Ringrazio il sindaco  Mastella per la nuova importante delega con Invitalia”

Assessore Mignone : Ringrazio il sindaco Mastella per la nuova importante delega con Invitalia

“Ringrazio il sindaco Clemente Mastella per avermi rinnovato la sua ...

Dissesto, Apb: “Bene la Ragioneria di Stato, sia fatta chiarezza sui conti del Comune”

Dissesto, Apb: “Bene la Ragioneria di Stato, sia fatta chiarezza sui conti del Comune”

“La decisione della Ragioneria di Stato di inviare due suoi ...

Al San Pio un decesso e tre dimessi.I ricoverati sono 84; dai 307 tamponi 69 positivi.

Al San Pio un decesso e tre dimessi.I ricoverati sono 84; dai 307 tamponi 69 positivi.

Ancora un decesso al San Pio di Benevento.Come riporta il ...

Eolico, Maglione: “Regione individui le aree idonee ed escluda il Sannio”.

Eolico, Maglione: “Regione individui le aree idonee ed escluda il Sannio”.

“Se i cittadini del Fortore continuano a denunciare l’invasione dell’eolico ...

Stampa articolo Stampa articolo

Dissesto, De Longis (Pd) chiede accesso agli atti sui trasferimenti effettuati dal Comune all’Osl

03/12/2021
By

Raffaele De Longis, consigliere comunale del Partito Democratico e componente della commissione Finanze, ha presentato una richiesta di accesso agli atti relativa all’elenco dei trasferimenti di risorse effettuati dall’Ente all’Osl e ai mandati emessi per ciascun trasferimento.

“L’iniziativa – spiega De Longis – rientra nell’operazione verità già sollecitata dai consiglieri di opposizione in merito alla procedura di gestione del dissesto di palazzo Mosti. La lentezza che sta caratterizzando l’iter, infatti, penalizza ulteriormente i tanti creditori del Comune che ormai da oltre quattro anni attendono la risoluzione delle loro vicende. Sarebbe opportuno, dunque, cominciare a fare un po’ di chiarezza, da qui la richiesta di capire quante e quali risorse l’amministrazione comunale ha versato all’Osl sin dal 4 febbraio del 2017, data di insediamento dell’Organo di Liquidazione”.

Tags: ,