martedì 18 Gennaio 2022 Spaccio di sostanze stupefacenti, in manette 59enne beneventano.Dovrà scontare la pena di 5 anni e 9 mesi | infosannionews.it martedì 18 Gennaio 2022
Smooth Slider
Collegio Revisione dei Conti, Rubano(FI):”Bene appello Cataudo su Presidente Revisori. Si scelga con sorteggio”

Collegio Revisione dei Conti, Rubano(FI):Bene appello Cataudo su Presidente Revisori. Si scelga con sorteggio

Benevento - “Un plauso all’iniziativa del Consigliere Provinciale di Forza ...

Lettera a Flavio !

"16 Gennaio 2021. Sei arrivato al capolinea anzitempo, il tuo ...

Assessore Mignone : “Ringrazio il sindaco  Mastella per la nuova importante delega con Invitalia”

Assessore Mignone : Ringrazio il sindaco Mastella per la nuova importante delega con Invitalia

“Ringrazio il sindaco Clemente Mastella per avermi rinnovato la sua ...

Dissesto, Apb: “Bene la Ragioneria di Stato, sia fatta chiarezza sui conti del Comune”

Dissesto, Apb: “Bene la Ragioneria di Stato, sia fatta chiarezza sui conti del Comune”

“La decisione della Ragioneria di Stato di inviare due suoi ...

Al San Pio un decesso e tre dimessi.I ricoverati sono 84; dai 307 tamponi 69 positivi.

Al San Pio un decesso e tre dimessi.I ricoverati sono 84; dai 307 tamponi 69 positivi.

Ancora un decesso al San Pio di Benevento.Come riporta il ...

Eolico, Maglione: “Regione individui le aree idonee ed escluda il Sannio”.

Eolico, Maglione: “Regione individui le aree idonee ed escluda il Sannio”.

“Se i cittadini del Fortore continuano a denunciare l’invasione dell’eolico ...

Stampa articolo Stampa articolo

Spaccio di sostanze stupefacenti, in manette 59enne beneventano.Dovrà scontare la pena di 5 anni e 9 mesi

02/12/2021
By

A seguito dell’emissione di un ordine di esecuzione per la carcerazione da parte della Procura della Repubblica di Benevento – Ufficio Esecuzioni Penali –, Ufficiali di Polizia Giudiziaria della locale Squadra Mobile, nel pomeriggio di ieri, hanno rintracciato, tratto in arresto e condotto presso la casa circondariale di Capodimonte M.D.C., cinquantanovenne del capoluogo.

Il predetto, a seguito del cumulo di pene inflittegli, dovrà scontare 5 anni e 9 mesi di reclusione perché riconosciuto colpevole, con recidiva, del delitto di spaccio di sostanze stupefacenti.

Lo stesso è stato condannato anche al pagamento di una multa di € 16.500,00.

La vicenda in argomento trae origine, in particolare, da una indagine svolta nell’anno 2017 dagli investigatori della IV Sezione “Antidroga” della Squadra Mobile che, già allora, portò all’arresto in flagranza di reato di M.D.C..

All’epoca gli agenti della Squadra Mobile, dopo aver assistito alla cessione di una dose di stupefacente fecero irruzione nell’abitazione della persona in questione e, a seguito di perquisizione, scoprirono due involucri di plastica contenenti ventidue dosi di cocaina occultati nel manico metallico di una scopa.

Altro arresto a carico di M.D.C. fu effettuato dalla Squadra Mobile, sempre nel 2017, a seguito di un ulteriore episodio di spaccio.

Tags: ,