sabato 4 Dicembre 2021 Pesco Sannita. Insediamento e giuramento del neo sindaco Nicola Gentile. | infosannionews.it sabato 4 Dicembre 2021
Smooth Slider

Benevento. Denunciati a piede libero 3 napoletani

Nella serata del 3 dicembre. gli uomini della Squadra Mobile ...

Abeti Natalizi, Rosetta De Stasio interroga l’assessore all’ambiente

Abeti Natalizi, Rosetta De Stasio interroga l'assessore all'ambiente

"Ho presentato, nella giornata di ieri, 2 Dicembre, un’interrogazione all’Assessore ...

Quando Esculapio Incontra le Muse. Sabato 4 Dicembre, Complesso Monumentale “San Felice”

Nell'ambito delle manifestazioni culturali che annualmente l'Ordine dei Medici Chirurghi ...

Al “San Pio” un dimesso.I pazienti ricoverati per Covid sono 21

Al San Pio un dimesso.I pazienti ricoverati per Covid sono 21

Attualmente al "San Pio" di Benevento, i pazienti ricoverati sono ...

Stamane sorteggio per la posizione delle Liste sulla scheda elettorale per il rinnovo del Consiglio Provinciale

Stamani l’Ufficio Elettorale della Provincia di Benevento ha sorteggiato  l’attribuzione ...

Consiglio Provinciale convocato per il giorno 13 Dicembre

Consiglio Provinciale convocato per il giorno 13 Dicembre

Il Vice Presidente della Provincia di Benevento Nino Lombardi ha ...

Stampa articolo Stampa articolo

Pesco Sannita. Insediamento e giuramento del neo sindaco Nicola Gentile.

24/10/2021
By

Nell’aula consiliare gremita, tanta emozione e applausi per tutti. Entusiasmo e ringraziamenti dei cittadini per i 15 anni di Antonio Michele alla guida del paese.

di Lino Santillo

Il gran giorno per il neo-sindaco Nicola Gentile è arrivato per l’importante insediamento e giuramento davanti a consiglieri comunali e cittadini. La folla delle grandi occasioni hanno plaudito nell’aula consiliare al primo giorno di Nicola Gentile. Da vice – sindaco a primo cittadino, dopo 15 anni di amministrazione presieduta da Antonio Michele. Un duo, quello di Gentile – Michele molto amato e stimato per tutte le opere pubbliche portate a compimento e per tantissimi altri interventi realizzati a beneficio dell’intera collettività locale. Ecco allora, che un fetta elevata di elettori hanno inteso premiare il gruppo de “L’Aquilone” con l’innesto di un gruppo di giovani e anche di riconferme. Tutti presenti nell’aula consiliare come il primo “giorno di scuola” i consiglieri di maggioranza e minoranza. Tutti emozionati ma anche felici e consapevoli per poter contribuire nel cammino intrapreso negli anni passati dalla lista civica “ Libertà e Coerenza” all’indirizzo del popolo di Pesco Sannita. Oltre al primo cittadino anche il già sindaco Antonio Michele ha mostrato una palese e naturale emozione, per cui ha ringraziato l’intero consiglio comunale, i cittadini e tutti coloro che si sono alternati nelle passate amministrazioni comunali da lui presiedute. Dopo le formalità di rito espletate dal segretario comunale Ottavio Cosentini, l’insediamento e il giuramento del sindaco. A seguire l’assegnazione degli assessorati e degli incarichi a tutti i consiglieri di maggioranza come pure la nomina di vice sindaco ad Antonio Michele. In Giunta l’ex sindaco Antonio Michele, recordman di preferenze dell’ultima tornata elettorale del 3 e 4 ottobre. Ben 311 preferenze dei 981 voti della lista l’Aquilone. L’altra casella di assessore assegnata alla giovanissima Tania Maio, 28 anni Direttore dei Servizi Generali e amministrativi presso una scuola del Molise, con 78 preferenze. Per i primi due anni e mezzo, la giovanissima Tania Maio farà coppia con Antonio Michele. Poi, entrerà in Giunta Barbara Vetere fino alla conclusione del quinquennio. “Sono felice e anche consapevole – ha precisato il neo – sindaco Nicola Gentile – di aver fatto la scelta giusta. Tutti erano al corrente di questo mio modo di agire. Abbiamo dato un bel segnale per far emergere diversi giovani e così è stato. Ricordo a tutti che in lista vi erano ben 5 donne. Un segnale di apertura, ma anche di fiducia per l’avvenire al mondo femminile, come pure alla comprovata esperienza di Antonio Michele che sarà assessore e anche vice- sindaco. Le deleghe assegnate in considerazione delle capacità ed esperienze di ciascuno. Naturalmente, è stata acquisita la disponibilità al riguardo da parte degli interessati. Ad Antonio Michele: Vice-Sindaco, Lavori Pubblici – Ambiente e Territorio – Sviluppo sistema turistico; mentre a Tania Maio, Bilancio e Tributi – Politiche giovanili – Sport — Informatizzazione. Poi, l’inversione dei ruoli tra Tania Maio e Barbara Vetere. A seguire, il primo cittadino ha ringraziato tutti coloro che hanno dato fiducia alla sua lista e tracciato a grandi linee l’intero programma elettorale. Dalle opere pubbliche alla sanità, come pure le politiche giovanili, dell’accoglienza, delle persone anziane, Interventi da completare sull’intero territorio comunale. Lo sport, il turismo, il supporto delle associazioni presenti sul territorio locale, in particolare la Pro – Loco che tanto si impegna nel corso dell’anno su tantissime tematiche e procedure a totale servizio della collettività. E poi, la scuola, la biblioteca, la casa albergo, un secondo asilo nido, il sostegno per le persone bisognose di cure, i rifiuti, l’isola ecologica, l’ambiente, l’agricoltura. E, poi il pezzo forte con la “Casa di comunità”. Un intervento molto lungo, ma anche apprezzato e condiviso dai convenuti nell’aula consiliare, davvero stupenda e tirata a lucido per la particolare cerimonia. Il neo- sindaco Nicola Gentile ha calamitato l’attenzione di tutti i presenti e a più riprese è stato fermato con lunghi applausi, questo a testimoniare l’affetto e la stima che la popolazione nutre per lui e per l’intero gruppo amministrativo. Tra i presenti nell’aula familiari e parenti dei consiglieri comunali. In particolare l’amata madre del sindaco Nicola Gentile. Poi, le votazioni per l’elezione dei giudici polari sia effettivi che supplenti. Intanto , anche i due candidati sindaci che siedono in aula consiliare rispettivamente Mariano Iadanza e Paolo Capocefalo, hanno espresso i loro giudizi e augurato a tutti buon lavoro e manifestato la volontà di collaborare, ma anche “vigilare” su ogni tematica portata avanti dal gruppo di maggioranza. Davvero un clima disteso e sereno tra tutti i consiglieri. Sono stati eletti tra gli effettivi: Antonio De Maria, Luigi De Sciscio, Alfonso Ialeggio; mentre supplenti: Massimo Di Iorio, Barbara Carpinelli e Mariano Iadanza. Alla fine della seduta di insediamento tutti in piedi per applaudire il neo – sindaco Nicola Gentile e tutti i consiglieri comunali, come pure Antonio Michele che tanto impegno e passione ha dedicato nel corso dei lunghissimi anni da sindaco e da amministratore. Un “feeling” con la politica, l’amministrazione e la popolazione che dura fin dal 1990. Poi, i cittadini si sono diretti presso la tensostruttura per festeggiare tutti gli eletti. Una giornata davvero storica e ricca di tanta emozione per il nuovo cammino del neo- primo cittadino unitamente a tutto il gruppo di amministratori per il prossimo quinquennio. Nell’accogliente tensostruttura, la Pro – Loco presieduta da Guglielmo Laudato e da tutto il gruppo di volontari hanno servito con grande spirito di familiarità e dedizione tutto il cibo preparato con particolare cura, come pure vino e bibite. Tutti i presenti si sono divertiti e ascoltato la buona musica. Infine, il taglio della stupenda torta e il brindisi finale tra tutti i convenuti. Tantissimi cittadini presenti, provenienti anche dai paesi limitrofi per congratularsi con il neo – sindaco Nicola Gentile e tutti i consiglieri.

Tags: