mercoledì 17 Aprile 2024 Mastella : “Corona e Moretti hanno dedicato parole al mio competitor che io non ho mai utilizzato ed ora vanno a rimorchio” | infosannionews.it mercoledì 17 Aprile 2024
In evidenza

Siamo Forchia, ecco Agostino Verlezza 

Continua la cavalcata di “Siamo Forchia”, gruppo facente capo al ...

San Giorgio del Sannio, Gerardo Campana aderisce a Forza Italia

Gerardo Campana è il volto dell'imprenditoria dinamica e dello spirito ...

Filosofia e danza “ il Linguaggio della danza è: espressione, sensazione, emozione”

Giovedi 18 Aprile 2024 alle ore 18,30 presso il Teatro ...

Elezioni europee. Provvedimenti in materia di comunicazione politica

Elezioni europee. Provvedimenti in materia di comunicazione politica

Elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia di sabato ...

Civico22 sulla sospensione delle attività didattiche del plesso centrale della “Sant’Angelo a Sasso”

Civico22 sulla sospensione delle attività didattiche del plesso centrale della Sant'Angelo a Sasso

Benevento - "Ci duole ritornare sempre sullo stesso punto, ma ...

Stampa articolo Stampa articolo

Mastella : “Corona e Moretti hanno dedicato parole al mio competitor che io non ho mai utilizzato ed ora vanno a rimorchio”

08/10/2021
By

Conferenza stampa oggi pomeriggio di Clemente Mastella, la seconda dopo il primo turno di votazione, ma in risposta a quella di ieri pomeriggio del duo Perifano-Moretti. Il Sindaco uscente si è così espresso : “In apertura vi dico che sono orgoglioso che oggi, e lo annuncio in maniera ufficiale, sono stati finanziati i lavori delle Orsoline e del Malies con i fondi europei del PNRR . Ricordo che il Malies fu aperto da un sindaco, senza avere il collaudo salvo poi richiuderlo successivamente.

Ieri poi si è verificato una cosa politicamente strana, l’accordo Perifano-Moretti. Se lo avessero voluto fare, perchè non lo hanno fatto prima ed invece lo fanno dopo? Questo dimostra che loro vogliono solo fare la lotta a me. Se ricordate,  il gentil signore, doveva dare soldi al comune di Benevento perché non pagava luce, acqua, affitto e non faceva la carità lì dentro perché incassava soldi. I comuni devono fare pagare a chi è giusto che paghi e quindi non facendo solidarietà gratuita, doveva pagare. Lui guadagna e quindi non è giusto che gli altri pagano per lui. Su questo vorrei che il comune decidesse nella maniera più giusta possibile. C’è poi questa strana ibrida associazione : Corona, Moretti che hanno dedicato parole al mio competitor che io non ho mai utilizzato. Sulla mia età questo ragazzino irriverente, che è un pivello che guadagna, dimentica che in Italia, a proposito di anziani, c’è Draghi e quindi se non gli va bene deve andare fuori Italia ma non può neanche andare  in America perchè lì c’è Biden. E poi, dopo aver attaccato Perifano come pure ha fatto da Corona, ora  fa l’appoggiatore di questo signore. Corona inoltre è stato il primo a parlare di incarichi professionali avuti da Perifano e ora vuole farlo sindaco. Hanno detto che Perifano non si è mai occupato di Benevento e ora lo volete sindaco della città? Secondo Moretti deve andare a casa Mastella solo perché è anziano offendendo così tutti gli anziani. Anche “Per” diceva che Perifano non guarda al futuro della citta ed esprimeva un giudizio negativo sulla massoneria. E allora vorrei capire, anche “Per” sta con Moretti e quindi Perifano o no? E poi dire che mi pagano la pensione … ma la pagano anche a Zarro e a Mazzoni!

Perifano poi ha detto che a Benevento lavorano ditte non di Benevento. Ma verificando perché non chiede a Pepe se conosceva le imprese che hanno lavorato con lui di dove erano? Nei 10 punti programmatici però non hanno detto che lavoreranno solo ditte di Benevento. Perché? Perché non potevano dirlo perché la legge non lo permette. Anziché vedere la mia pagliuzza vedete le travi vostre.

Il mio programma, va bene solo qualcosa va aggiustato, come la sicurezza che negli ultimi tempi è diventato un problema. Ci sono poi alcuni spunti nel programma del centrodestra che sono interessanti che prenderò in considerazione.

Sul primo turno poi scopro sempre più che qualche imbroglio si è fatto ma lasciamo stare. In futuro, insieme loro, non arrivano al nostro 50%. Parlano di truppe mastellate e vogliono che non le porto? Io poi, rispetto a loro, non ho interessi, non devo avere incarichi e quindi non ho problemi. Quando io ho regalato i ventilatori e altre cose per la pandemia e la gente mi chiamava dove erano Moretti e Perifano? Quando una ragazza mi ha chiamato perchè doveva sposarsi ed il padre, che aveva lavorato in Azerbaijan, aveva fatto lo sputnik e non poteva andare al matrimonio perché vaccino non riconosciuto in Italia, noi abbiamo risolto il problema e questa è per noi motivo di  soddisfazione.

Poi parlano di vecchi, da loro ci sono vecchi che si sono riciclati da me ci sono solo giovani. Il cambiamento di certo non è Perifano!

Da oggi però parlerò solo alla gente, delle cose che ho fatto e vorrò fare utilizzando l’Università di Benevento e Confindustria. Ai commercianti dico: io i centri commerciali li ho trovati non li ho portati. Certo bisognerà trovare qualcosa affinché le attività commerciali non chiudano. Ma dico pure a loro che alcune cooperative, grazie ad una fiscalità favorevole, si stanno  appropriando anche di piccole botteghe e non va bene.

Oggi un grande giornale Italiano ha titolato ” PNRR problema per il Sud”. Ed è vero perché senza competenze specifiche i fondi non si intercetteranno. Poi la mensa. Anziché dire siamo riusciti a creare questa condizione per cui a Benevento la mensa è gratis ci attaccano per la partenza. Però ho anche scoperto che c’era qualcuno che faceva ritardo di proposito  o faceva giri più lunghi per perdere tempo. Ed erano persone di un sindacato, che guarda caso, è legato ad una persona che ha fatto accordi per poi trovarsi una poltrona. In 5 anni la mensa bene o male ha funzionato. Nei 5 anni prima iniziava a Gennaio e finiva a Febbraio.

Dimenticano che quando sono arrivato io c’erano le campane per il vetro, sporcizia ovunque e l’Amts era fallita e l’abbiamo recuperata.

Loro voglio solo fregare Mastella e tornare a quello che era prima, altro che interesse per la città. Parlano del dissesto, io ho trovato quello che hanno fatto anzi non hanno neanche presentato il bilancio finale. Ad oggi mancano otto milioni di fondi del terremoto, dove sono?

Non vedo Robin Hood in giro anche perché Robin Hood sta qua, sono io. All’incantatore di serpenti dico stai tranquillo che io camperò e  a questa persona dico pure che è una persona indegna perchè il giorno delle votazioni ebbe a dire ” portano a votare anche le persone sulla sedia a rotelle”. Certo,  perché anche loro hanno diritto a farlo e tra l’altro si trattava di un mio cugino.

Trovo giusta la posizione di Fratelli d’Italia che oggi professa neutralità. Lo avrebbero dovuto fare anche loro, Moretti e Company, perché fino a l’altro ieri parlavano male di Perifano e oggi per incarichi e prebende fanno accordi. Moretti sperava di arrivare prima di Perifano e quindi potersela giocare e non riuscendoci è dovuto andare a rimorchio di Perifano.

Questa è la verità!”

Tags: