domenica 17 Ottobre 2021 Caserta carica la squadra: a Como vuole i tre punti! | infosannionews.it domenica 17 Ottobre 2021
Smooth Slider
Il Consorzio Sale della Terra querelerà Mastella per le dichiarazioni fatte.

Il Consorzio Sale della Terra querelerà Mastella per le dichiarazioni fatte.

Riceviamo dal Consorzio Sale della Terra e pubblichiamo : "Riteniamo ...

Benevento. Perde la vita in un incidente con la moto giovane di San Nicola Manfredi

E' accaduto questo pomeriggio in contrada Medina del Comune di ...

Incendio Airola (Benevento) 5°Aggiornamento: risultati secondo ciclo di monitoraggio diossine

Incendio Airola (Benevento) 5°Aggiornamento: risultati secondo ciclo di monitoraggio diossine

Sono disponibili gli esiti analitici del secondo ciclo di campionamento ...

Puglianello. Il 24 Ottobre giornata dedicata alla prevenzione con medici e specialisti della salute.

“Si terrà il sabato 24 ottobre, la giornata dedicata alla ...

San Pio, Covid 19.  Due dimessi ed un nuovo ricovero, i pazienti ora sono 5.

San Pio, Covid 19. Due dimessi ed un nuovo ricovero, i pazienti ora sono 5.

Dal bollettino emesso dal nosocomio sannita si evince che nelle ...

Superamento tetti di spesa, sen. Ricciardi (M5S) : “La Regione intervenga”

Superamento tetti di spesa, sen. Ricciardi (M5S) : La Regione intervenga

"Con il superamento dei tetti di spesa nella sanità convenzionata, ...

Caserta carica la squadra: a Como vuole i tre punti!

24/09/2021
By

Benevento domani a Como senza Improta e Sau oltre a Pastina fuori da un pò di tempo. Partita importante quella sul lago perchè dopo le due vittorie consecutive,  i giallorossi potrebbero, in caso di successo, portarsi ancora più in alto, atteso anche alcuni scontri importanti che ci saranno:  Parma-Pisa, Ascoli-Brescia e Cittadella-Lecce.

In difesa si dovranno verificare le condizioni di Barba e Glik con Vogliacco che scalpita e del quale Caserta si fida anche se l’esperienza dei due titolari fa la differenza. A centrocampo Acampora è entrato in diffida e poi sono in tanti che hanno giocato due partite in tre giorni per cui si dovranno verificare le condizioni fisiche dei calciatori con Tello che dimostra di essere in ottima condizioni. La buona notizia viene dall’esordio di Viviani, che si è disimpegnato ottimamente, e che può essere impiegato anche dall’inizio. Poi occorre anche trovare un escamotage per liberare Calò dalle marcature asfissianti e lo si potrebbe fare, ha detto Caserta, facendolo muovere di più con un altro compagno a dettare il gioco. In avanti ci sono Lapadula e Moncini con il mister che sta valutando il loro impiego dall’inizio; Improta potrebbe essere sostituito da Brignola.

Sul modulo da utilizzare così si è espresso Caserta : ” Non sono un allenatore che ha un solo modulo, ma devo tenere conto della rosa che ho a disposizione. Tanto dipende dall’avversario. Questo è un sistema di gioco dove davanti sei pericoloso, ma occorre essere anche equilibrati. Nella partita precedente la differenza è stata la presenza di due attaccanti perché mettere una punta vicino Lapadula, diventi più pericoloso. E’ un sistema di gioco che cercherò di sfruttare sempre partita dopo partita. Dobbiamo cercare di sfruttare le nostre qualità e limitare quelle degli avversari. Il Como nelle ultime uscite ha dimostrato di essere vivo: è una squadra compatta. Il 4-4-2 mi piace perché metti maggiore difficoltà a chi hai di fronte”.

A Como il mister si aspetta una squadra che darà il massimo per portare a casa i tre punti, squadra che dovrà pur  saper soffrire perchè la serie B non è un campionato semplice. Le sconfitte del Parma e della Cremonese dell’ultimo turno dimostrano che non ci sono risultati scontati e che bisogna sempre affrontare le partite con il piglio giusto.

Tags: