giovedì 28 Ottobre 2021 Serluca : “L’Osl interviene con modalità e tempi tutt’altro che istituzionali, a pochi giorni dalle elezioni” | infosannionews.it giovedì 28 Ottobre 2021
Smooth Slider
Floriana Fioretti capogruppo Pd a Palazzo Mosti : “Ringrazio i colleghi consiglieri per la fiducia accordatami”

Floriana Fioretti capogruppo Pd a Palazzo Mosti : Ringrazio i colleghi consiglieri per la fiducia accordatami

Prima dichiarazione alla stampa del neo-capogruppo del Partito Democratico nel ...

Sisma e Superbonus. Sen. Lonardo : “Necessaria proroga a fine 2023”

Sisma e Superbonus. Sen. Lonardo : Necessaria proroga a fine 2023

“Molte imprese hanno avviato le progettazioni del superbonus e del ...

Nuova Giunta Mastella, Coppola: “Continuità ai progetti avviati e nuove sfide”

"Essere Assessore anche nella nuova Giunta Comunale, appena formata, rappresenta ...

Europrogettazione e Formazione di Qualità per l'inserimento nel mondo del lavoro

Al via, a partire da questo Sabato 30 Ottobre il ...

“Oltre ogni limite” piccola rassegna di libri di Culture e Letture dal 3 al 10 Novembre

“Oltre ogni limite” è una piccola rassegna di libri organizzata ...

Al “San Pio” un nuovo ricovero per Covid 19.Dai tamponi 23 nuovi positivi

Al San Pio un nuovo ricovero per Covid 19.Dai tamponi 23 nuovi positivi

Come si evince dal bollettino aggiornato dal "San Pio" di ...

Serluca : “L’Osl interviene con modalità e tempi tutt’altro che istituzionali, a pochi giorni dalle elezioni”

18/09/2021
By

Scrive l’Assessore Serluca : “L’Organismo Straordinario di Liquidazione interviene con modalità e tempi tutt’altro che istituzionali, così a pochi giorni dalle elezioni sulla stampa si legge di una risposta dello stesso OSL al Ministero dell’Interno. Abbiamo atteso invano atti concreti da parte dell’OSL, fino al punto che lo scorso luglio in Consiglio Comunale il Sindaco ne ha sollecitato la sostituzione: la legge affida un tempo massimo di un anno e la commissione si è ormai insediata il 4 febbraio 2017. Quasi cinque anni, un tempo che per i cittadini si è tradotto in ulteriori disservizi. L’amministrazione comunale in carica ha sempre sollecitato un’operazione verità sui conti dell’Ente e su quanto necessario per uscire velocemente dal dissesto, una condizione che penalizza chi governa e con ripercussioni negative per tutto il territorio. Dagli atti dell’OSL si evince una massa passiva di 80 milioni, ai quali aggiungere come indicato dal Ministero dell’Interno ulteriori 30 milioni (oltre 41 con gli interessi già maturati) utilizzati dall’amministrazione comunale tra il 2013 ed il 2015: un disastro da oltre 120 milioni di euro che impone serietà e rispetto delle regole. La stabilità finanziaria dell’Ente non può finire al centro della campagna elettorale, i numeri non lo consentono. L’OSL, solo di rado presente negli uffici di Benevento, ha tutte le risorse necessarie per espletare il proprio dovere, come testimoniano gli atti da loro stessi prodotti: “L’Ufficio di supporto – delibera OSL n. 48 del 25/06/2021 – ha dato seguito alle richieste della Commissione, elaborando oltre mille e cinquecento accertamenti IMU e TASI per un importo accertato di circa 4 milioni di euro…”. Attestazioni che contrastano con un clima di scarsa collaborazione dell’Ente e che evidenziano piene possibilità operative. Di tutt’altro tenore, invece la risposta assicurata ai contribuenti di Benevento, invano alla ricerca di una mediazione sui tributi di competenza dell’OSL, per i quali il Consiglio Comunale ha finanche approvato uno specifico regolamento. Ovviamente gli uffici del Comune non mancheranno di segnalare ogni opportuno dettaglio alle competenti istituzioni di controllo, nell’attesa tuttavia ribadisco l’auspicio ad una collaborazione istituzionale, leale e all’insegna dell’interesse dei cittadini.”

Tags: