domenica 17 Ottobre 2021 Il 18 settembre alle ore 10 riaprirà lo svincolo stradale di via Grimoaldo Re | infosannionews.it domenica 17 Ottobre 2021
Smooth Slider
Il Consorzio Sale della Terra querelerà Mastella per le dichiarazioni fatte.

Il Consorzio Sale della Terra querelerà Mastella per le dichiarazioni fatte.

Riceviamo dal Consorzio Sale della Terra e pubblichiamo : "Riteniamo ...

Benevento. Perde la vita in un incidente con la moto giovane di San Nicola Manfredi

E' accaduto questo pomeriggio in contrada Medina del Comune di ...

Incendio Airola (Benevento) 5°Aggiornamento: risultati secondo ciclo di monitoraggio diossine

Incendio Airola (Benevento) 5°Aggiornamento: risultati secondo ciclo di monitoraggio diossine

Sono disponibili gli esiti analitici del secondo ciclo di campionamento ...

Puglianello. Il 24 Ottobre giornata dedicata alla prevenzione con medici e specialisti della salute.

“Si terrà il sabato 24 ottobre, la giornata dedicata alla ...

San Pio, Covid 19.  Due dimessi ed un nuovo ricovero, i pazienti ora sono 5.

San Pio, Covid 19. Due dimessi ed un nuovo ricovero, i pazienti ora sono 5.

Dal bollettino emesso dal nosocomio sannita si evince che nelle ...

Superamento tetti di spesa, sen. Ricciardi (M5S) : “La Regione intervenga”

Superamento tetti di spesa, sen. Ricciardi (M5S) : La Regione intervenga

"Con il superamento dei tetti di spesa nella sanità convenzionata, ...

Il 18 settembre alle ore 10 riaprirà lo svincolo stradale di via Grimoaldo Re

17/09/2021
By

Benevento  – Domani, 18 settembre, alle ore 10 si procederà alla riapertura dello svincolo stradale di via Grimoaldo Re, ubicato al rione Ferrovia lungo il fiume Calore.

I lavori che hanno riguardato l’intera area, costati 412.400,93 euro e realizzati nell’ambito del Programma Periferie, consentiranno l’ingresso in città del flusso veicolare proveniente dalla Strada Statale 372 Telesina (l’importante arteria che collega il casello di Caianello dell’autostrada A1 con il casello di Castel del Lago dell’autostrada A16) e contemporaneamente costituiranno un nuovo argine a difesa del rione Ferrovia in modo da evitare il ripetersi dei fenomeni di tracimazione del fiume Calore, così come accaduto in occasione dell’evento alluvionale dell’ottobre del 2015.

Tags: