giovedì 23 Settembre 2021 Moretti al coordinamento mastelliano: “qui, sulla sponda opposta alla “casta”, nessuno ha paura” | infosannionews.it giovedì 23 Settembre 2021

Smooth Slider
FridaysForFuture,domani corteo organizzato dall’Unione degli Studenti

FridaysForFuture,domani corteo organizzato dall'Unione degli Studenti

Il 24 settembre, in concomitanza con il "Global Strike for ...

Accoglienza nuclei familiari afghani.Stipula Accordo con il Comune di Colle Sannita

Nella mattinata del 22 settembre 2021 il Prefetto di Benevento  ...

PD Benevento,Mastella sul depuatore: “Anche nel 2018 diceva sarebbe stato pronto in 18 mesi”

PD Benevento,Mastella sul depuatore: Anche nel 2018 diceva sarebbe stato pronto in 18 mesi

“Tra qualche giorno si festeggerà il terzo anniversario del giorno ...

Centro storico, Perifano: “Questione non più rinviabile”

Centro storico, Perifano: Questione non più rinviabile

Di seguito nota stampa di Luigi Diego Perifano, candidato sindaco ...

Gesesa. San Bartolomeo in Galdo, venerdì 24 interruzione idrica per lavori di riparazione

Scrivono dalla Gesesa : "Comunichiamo che a causa di lavori ...

Moretti al coordinamento mastelliano: “qui, sulla sponda opposta alla “casta”, nessuno ha paura”

15/09/2021
By

Di seguito la dichiarazione di Angelo Moretti, candidato Sindaco della coalizione Arco, sulla nota del “coordinamento mastelliano”.

“L’altroieri tutte le redazioni giornalistiche beneventane hanno ricevuto il primo messaggio da parte di una nuova organizzazione civica: gli anonimi mastelliani.

Sono coloro che inviano velate minacce agli avversari politici ma senza firmarsi con nome e cognome. Hanno scritto che un loro avversario opererebbe “contra legem” e che se non la smette di fare opposizione, loro risponderebbero con  il fuoco (quindi in caso di quieta accondiscendenza al potente Mastella, secondo questi notabili, Moretti avrà in dono il silenzio sulle sue malefatte… davvero alta politica!).
Gli anonimi parlano di una “classe dirigente” generata dallo statista immortalato a pagina 112 de “La casta” (di Stella e Rizzo), ma non hanno fatto i conti senza una cifra: qui, sulla sponda opposta alla “casta”, nessuno ha paura.
A Milano i candidati si sono già confrontati 3 volte così come a Roma dove si apprestano al quarto confronto pubblico. A Napoli il primo confronto si è tenuto una settimana. Aspettiamo al confronto pubblico Mastella con tutti “i mastelliani”. Anche domani.

Tags: