giovedì 23 Settembre 2021 “Sport e Periferie 2020”. Un finanziamento di 700.000 euro per il Comune di Ginestra degli Schiavoni | infosannionews.it giovedì 23 Settembre 2021

Smooth Slider

Strade provinciali Torre e Torre Pagliara

Il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, ha ...

FridaysForFuture,domani corteo organizzato dall’Unione degli Studenti

FridaysForFuture,domani corteo organizzato dall'Unione degli Studenti

Il 24 settembre, in concomitanza con il "Global Strike for ...

Accoglienza nuclei familiari afghani.Stipula Accordo con il Comune di Colle Sannita

Nella mattinata del 22 settembre 2021 il Prefetto di Benevento  ...

PD Benevento,Mastella sul depuatore: “Anche nel 2018 diceva sarebbe stato pronto in 18 mesi”

PD Benevento,Mastella sul depuatore: Anche nel 2018 diceva sarebbe stato pronto in 18 mesi

“Tra qualche giorno si festeggerà il terzo anniversario del giorno ...

Centro storico, Perifano: “Questione non più rinviabile”

Centro storico, Perifano: Questione non più rinviabile

Di seguito nota stampa di Luigi Diego Perifano, candidato sindaco ...

“Sport e Periferie 2020”. Un finanziamento di 700.000 euro per il Comune di Ginestra degli Schiavoni

14/09/2021
By

Un finanziamento di 700mila euro è stato ottenuto dal Comune di Ginestra degli Schiavoni nell’ambito del bando “Sport e Periferie 2020” per la realizzazione dei lavori di ammodernamento e adeguamento normativo del Campo sportivo comunale. “Per l’ennesima volta – dichiara il sindaco Zaccaria Spina – viene premiata la capacità progettuale del nostro Ente, impegnato alacremente a produrre progettualità di rilievo che abbiano i necessari requisiti per l’ottenimento di finanziamenti tesi a generare lavoro, realizzare infrastrutture, creare presupposti e potenzialità ai fini di rendere il paese sempre più all’avanguardia e proporlo come punto di riferimento a platee più vaste”. “La realizzazione di quest’opera – prosegue Spina – consentirà all’area degli impianti sportivi di arricchirsi ulteriormente; soprattutto dopo l’avvenuto affidamento della gestione della Cittadella sportiva, l’area potrà rappresentare il punto di partenza per l’era post-Covid, atteso che questa epidemia, risultata un dramma per tanti, ha tuttavia aperto nuove prospettive per le aree svantaggiate e le zone interne”. Il sindaco Zaccaria Spina conclude ringraziando per l’impegno profuso ed i risultati ottenuti tutta la macchina amministrativa e tecnica dell’Ente, in particolare il Responsabile dell’Ufficio Tecnico ed il suo staff. Con il bando “Sport e Periferie 2020” il Governo ha stanziato risorse pari a 140 milioni di euro per finalità quali: realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi finalizzati all’attività agonistica, localizzati nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane; diffusione di attrezzature sportive con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economici e sociali esistenti; completamento ed adeguamento di impianti sportivi esistenti da destinare all’attività agonistica nazionale ed internazionale.

Tags: