mercoledì 17 Aprile 2024 Mancati pagamenti delle retribuzioni ai lavoratori Forestali. Cisl,Cgil,Uila: “intervenga il Prefetto” | infosannionews.it mercoledì 17 Aprile 2024
In evidenza

Siamo Forchia, ecco Agostino Verlezza 

Continua la cavalcata di “Siamo Forchia”, gruppo facente capo al ...

San Giorgio del Sannio, Gerardo Campana aderisce a Forza Italia

Gerardo Campana è il volto dell'imprenditoria dinamica e dello spirito ...

Filosofia e danza “ il Linguaggio della danza è: espressione, sensazione, emozione”

Giovedi 18 Aprile 2024 alle ore 18,30 presso il Teatro ...

Elezioni europee. Provvedimenti in materia di comunicazione politica

Elezioni europee. Provvedimenti in materia di comunicazione politica

Elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia di sabato ...

Civico22 sulla sospensione delle attività didattiche del plesso centrale della “Sant’Angelo a Sasso”

Civico22 sulla sospensione delle attività didattiche del plesso centrale della Sant'Angelo a Sasso

Benevento - "Ci duole ritornare sempre sullo stesso punto, ma ...

Stampa articolo Stampa articolo

Mancati pagamenti delle retribuzioni ai lavoratori Forestali. Cisl,Cgil,Uila: “intervenga il Prefetto”

09/09/2021
By

Le OO SS FAI-FLAI-UILA scrivono al Prefetto

Forestazione: sale la tensione fra i Lavoratori Forestali “ sentinelle del territorio” nel Sannio, con previsione di un autunno caldo per i mancati pagamenti delle retribuzioni, intervenga S.E. il Prefetto.

Infatti il crescente malessere degli addetti alla Forestazione e al Servizio Antincendio Boschivo che , nella Comunità Montana del Taburno hanno raggiunto 11 mesi di arretrati , nel Fortore 7 mesi di arretrati e a breve anche altri Enti Montani , non saranno più nelle condizioni di poter pagare gli stipendi , potrebbe risultare non più gestibile .

Forte è la preoccupazione delle OO SS FAI-FLAI-UILA , nel riscontrare che ad oggi 09/09/2021 , ancora nessun Euro accreditato agli Enti delegati per la realizzazione del piano di forestazione 2021 dalla Regione Campania, fatto mai avvenuto , nemmeno quando non c’era l’Assessore al ramo .

Tutto questo , mixato ai sistematici negati confronti con alcuni Enti (Taburno e Titerno Alto Tammaro) prefigurano un futuro imminente fuori controllo e difficilmente gestibile .

Sono queste le motivazioni che hanno indotto le OO SS FAI-FLAI-UILA a scrivere al S.E. il Prefetto di Benevento , per la costituzione di un tavolo anticrisi , con la presenza della Regione Campania e tutti i Presidenti degli Enti delegati del Sannio

F.to Alfoso Iannace

F.to Carlo Augusto Ceccarelli

F.to Antonio De Lillo

Tags: , ,