venerdì 28 Gennaio 2022 Chiacchiere e Cornetti. Giordano : “Ringrazio l’amministrazione che non mi limita ma che lascia libera azione alle mie idee” | infosannionews.it venerdì 28 Gennaio 2022
Smooth Slider
Covid.Al San Pio un deceduto e cinque dimessi.I pazienti ricocerati sono 64

Covid.Al San Pio un deceduto e cinque dimessi.I pazienti ricocerati sono 64

Al San Pio nelle ultime ore si registrano 5 dimessi ...

Inaugurato stamane l'anno accademico 2021/2022 dell'Università del Sannio

Presente alla cerimonia il Ministro del Sud e della ...

Revisione dei Conti,Rubano: “Capuano ha suggeritore somaro/stonato e non conosce normativa”

Revisione dei Conti,Rubano: Capuano ha suggeritore somaro/stonato e non conosce normativa

“Le Amministrazioni Comunali di cui ho fatto parte, ne’ l’attuale ...

Oggi a Castelpagano i funerali per la morte del sannita Lucio. Proclamato lutto cittadino

A Castelpagano, proclamato il lutto cittadino per la morte del ...

Stampa articolo Stampa articolo

Chiacchiere e Cornetti. Giordano : “Ringrazio l’amministrazione che non mi limita ma che lascia libera azione alle mie idee”

29/08/2021
By

Penultima conferenza stampa di “Chiacchiere e cornetti” l’incontro con la stampa che ha caratterizzato le tarde mattinate di questa 42esima edizione di Benevento Città Spettacolo. Renato Giordano, direttore artistico della kermesse, in apertura, in relazione alla possibilità di ieri sera di poter usufruire del Teatro Romano anche di notte, con tutti i problemi e costi connessi, ha voluto ringraziare : “l’amministrazione che non mi limita ma che lascia libera azione alle mie idee”. Ed a proposito di “Aspettando l’alba” di ieri sera ha ringraziato anche Stefano Coletta direttore di Rai Uno, che a metà serata, è salito sul palco per cantare insieme ai presenti.  Sold out comunque per Peppe Barra malgrado l’ora tarda, le 00.30, pubblico che poi ha lasciato spazio ai giovani per il prosieguo fino ai cornetti di Sugar Fish, come lo chiama Giordano che ha aggiunto : queste iniziative fanno bene ai giovani e  fanno diventare Benevento veramente capoluogo di provincia.”
Un ringraziamento anche a Mimmo Palladino che è una eccellenza grandissima,  sempre a disposizione per il festival, e alla famiglia Gregoretti che è felicissima del premio dedicato proprio al compianto regista, attribuito quest’anno a Massimo Ranieri dopo Renzo Arbore e prima ancora Gabriele Lavia.
Nel programma di stasera è previsto  un contest a piazza Roma che darà in premio al vincitore 500 euro offerti dalla Conad. Si voterà con un QrCode che permetterà un solo voto a testa. Magari, ha detto Giordano, se va bene e se sarò io il Direttore prossimo, ne ho parlato con Dario Salvatori per trovare eventualmente un gancio e dare una continuazione futura.
Domani sera poi si esibirano “Le Riflessioni” un gruppo nato 4 anni fa e composto da 4 persone delle quali solo i bassisti cambiano nel tempo. Hanno dato questa mattina  un saggio della loro bravura eseguendo “Piccola stella” di Ligabue E “Destinazione Paradiso” di Gianluca Grignani, cantate da Antonio Martini con Raffaele Bonavita alla chitarra. Sul palco porteranno cover di cantanti italiani degli anni 70-80-90.


Stasera alle 22,30 in Piazza Federico Torre Luca Romano poi presenterà il libro “La disfida della Par Conditio 20 anni dopo” per parlare di una legge che riguarda però solo TV e giornali ma che lascia una zona franca su internet e sui social. Vincenzo Vita e Giorgio Lainati saranno ospiti della serata.

Tags: