mercoledì 28 Settembre 2022 Benevento, contrada Montecalvo. Individuati 4 autori di sversamenti illeciti | infosannionews.it mercoledì 28 Settembre 2022
  • Post elezioni, Antonella Pepe: "prendere ago e filo per ricostruire un partito che oggi dimostra la sua debolezza"
Smooth Slider

Cerreto Sannita: domenica 2 ottobre “Caccia ai Tesori Arancioni” tra chiese e piazze, tra storie e aneddoti

Domenica 2 ottobre torna in tutte le località italiane riconosciute ...

L'Accademia Volley prepara il debutto in campionato per l'inizio del torneo.

Meno di due settimane al debutto in campionato per l'Accademia ...

Giovanni Palermo(PD) commenta il risultato elettorale di Apice

Giovanni Palermo(PD) commenta il risultato elettorale di Apice

All’indomani delle elezioni politiche, a commento del risultato elettorale interviene ...

Stampa articolo Stampa articolo

Benevento, contrada Montecalvo. Individuati 4 autori di sversamenti illeciti

22/07/2021
By

L’Asia comunica di aver individuato, grazie all’ausilio delle telecamere situate in zona, quattro autori di sversamenti illeciti presso l’ecopunto di contrada Montecalvo e di aver trasmesso le immagini al comando di polizia municipale che procederà ad adottare gli opportuni provvedimenti. Gli episodi, ripresi dal sistema di videosorveglianza vagliato dal personale aziendale, si sono verificati nel pomeriggio di ieri e riguardano sversamenti di ogni tipo di rifiuti – anche speciali – in spregio alle regole previste per la raccolta differenziata e alle norme in materia ambientale. “Applicheremo tolleranza zero – ha spiegato l’amministratore unico, Donato Madaro – verso coloro che sversano abusivamente ed illecitamente rifiuti nei pressi degli ecopunti in spregio all’ambiente e alla salute dei cittadini. Grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza, che abbiamo prontamente trasferito al comandante della polizia municipale, siamo riusciti ad individuare gli autori degli sversamenti illeciti che ora saranno messi di fronte alle loro responsabilità. Non può essere più accettato che la comunità, composta per la maggior parte da persone virtuose, debba pagare in termini di costi e di salute per i pochi che contravvengono alle regole: per questa ragione in maniera ancora più incisiva di prima gli ecopunti nelle contrade saranno oggetto di un continuo monitoraggio da parte nostra”.

Tags: