giovedì 23 Settembre 2021 PNRR, medicina più vicina alle esigenze del territorio. Ma l’assemblea dei sindaci non raggiunge il numero legale. | infosannionews.it giovedì 23 Settembre 2021

Smooth Slider
FridaysForFuture,domani corteo organizzato dall’Unione degli Studenti

FridaysForFuture,domani corteo organizzato dall'Unione degli Studenti

Il 24 settembre, in concomitanza con il "Global Strike for ...

Accoglienza nuclei familiari afghani.Stipula Accordo con il Comune di Colle Sannita

Nella mattinata del 22 settembre 2021 il Prefetto di Benevento  ...

PD Benevento,Mastella sul depuatore: “Anche nel 2018 diceva sarebbe stato pronto in 18 mesi”

PD Benevento,Mastella sul depuatore: Anche nel 2018 diceva sarebbe stato pronto in 18 mesi

“Tra qualche giorno si festeggerà il terzo anniversario del giorno ...

Centro storico, Perifano: “Questione non più rinviabile”

Centro storico, Perifano: Questione non più rinviabile

Di seguito nota stampa di Luigi Diego Perifano, candidato sindaco ...

Gesesa. San Bartolomeo in Galdo, venerdì 24 interruzione idrica per lavori di riparazione

Scrivono dalla Gesesa : "Comunichiamo che a causa di lavori ...

PNRR, medicina più vicina alle esigenze del territorio. Ma l’assemblea dei sindaci non raggiunge il numero legale.

20/07/2021
By

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza sarà, negli intendimenti dell’Asl di Benevento, il mezzo di riqualificazione  con una medicina che sarà vicina alle esigenze del territorio. Occorrerà puntare sugli ospedali e case di comunità, potenziando il personale e riorganizzando le strutture.  E’ quanto ha esposto il dott. Gennaro Volpe questa mattina a Palazzo Paolo V a quella che doveva essere l’assemblea dei Sindaci ma che non è stata, in quanto non si è raggiunto il numero legale a causa delle numerose assenze, cosa questa che ha fatto sbottare Clemente Mastella che presiedeva l’assemblea e che ha disapprovato questo comportamento. E così le proposte del Direttore Generale dell’Asl dovranno essere validate in altra assisse con apposita votazione.

Il primo cittadino di Benevento ha indicato nel piano distrettuale già esistente la linea organizzativa da seguire con la presenza dei distretti Tammaro, Fortore, Medio Calore, Valle Telesina, Valle Caudina e città Capoluogo con l’obiettivo di concrettizzare le proposte entro il 2026.

 La discussione poi non poteva non cadere sui vaccini con i nuovi contagi nel sannio che sono a quota 50 e con il 75% di vaccinati ed il totale del personale scolastico. Riprenderà poi a Settembre la campagna itinerante per gli screening per la prevenzione oncologica del collo dell’utero, del seno e del colon retto con un truck attrezzato che sarà in tour sul territorio sannita per 90 giorni.

Tags: