sabato 18 Settembre 2021 Sannio Boxe, Procaccini prevale sul rumeno Vlad. | infosannionews.it sabato 18 Settembre 2021
Smooth Slider

Concettina Valente si laurea in Giurisprudenza.

Grande festa in casa Antonio Valente per il prestigioso traguardo ...

Nunzia Signoriello (Lista Mastella) : Mastella c'è sempre per la gente!

"Una stretta di mano, una pacca sulla spalla, un gesto ...

Educational Tour “Discovery Italy”: il sindaco ha incontrato a Benevento sette tour operator internazionali

Ho ricevuto, ieri, a Palazzo Mosti,scrive Clemente Mastella, una delegazione ...

Moretti : “Un voto maleducato e basta! “

Moretti : Un voto maleducato e basta!

A fine agosto, scrive Moretti,  abbiamo lanciato l’appello al voto ...

I dati sui tamponi Covid al “San Pio”

I dati sui tamponi Covid al San Pio

Si comunica che l’A.O.R.N. “San Pio” di Benevento, ha processato ...

Violento temporale in città. Squadre dell'ASIA in azione

L'Asia comunica che questo pomeriggio unità del proprio personale aziendale ...

Sannio Boxe, Procaccini prevale sul rumeno Vlad.

10/07/2021
By

Il presidente Pisaniello: «Stiamo avendo progressi con i nostri pugili» L’Italia prevale sulla Romania e in pieno svolgimento dei campionati europei di calcio potrebbe crearsi qualche equivoco. Parliamo, invece, di pugilato. Già perché il giovane Gabriele Procaccini appartenente alla Sannio Boxe ha battuto sulla distanza dei tre round il suo rivale rumeno Pop Vlad. L’incontro ha avuto luogo a Recale, in provincia di Caserta, durante una riunione pugilistica che ha visto l’affermarsi del giovane sannita per la categoria AOB Junior 60 Kg. «Siamo estremamente orgogliosi per il nostro Gabriele, atleta che ha dimostrato una capacità di apprendimento al di sopra della media» queste le parole del Presidente della Sannio Boxe Valerio Pisaniello. «Procaccini ha iniziato da qualche anno a praticare questo sport e in pochi mesi ha ottenuto risultati più che positivi. Dimostrazione questa che stiamo lavorando bene dando valore alle potenzialità dei nostri pugili e questo grazie anche al lavoro dei tecnici Stefano Viglione e Pasqualina Delli Paoli». «I miei complimenti – continua – vanno anche a Francesco Mignone per aver raggiunto i quarti di finale ai campionati italiani Under 22». Migone infatti ha partecipato ai campionati italiani tenuti nei giorni scorsi in località Roccaporena frazione del comune di Cascia in provincia di Perugia. Il giovane pugile ha superato gli ottavi battendo il siciliano Nicolò Marino e arrestando la sua corsa, perdendo ai punti, contro Giacomo Micheli della regione Lazio.

Tags: