venerdì 30 Luglio 2021 Teatro Eidos,in programma “Inagoramorando” il saggio che chiude il secondo anno della Scuola di Recitazione diretta dal Teatro Eidos | infosannionews.it venerdì 30 Luglio 2021
Smooth Slider

Caporaso: il “Telesia for Peoples” motivo d’orgoglio e di prestigio per Telese Terme

“A margine dell’evento ‘Telesia for Peoples’, desidero esprimere la mia ...

Comitato Abc. Sponsorizzazioni Acea, illuminazioni monumenti non a costo zero

Comitato Abc. Sponsorizzazioni Acea, illuminazioni monumenti non a costo zero

L’illuminazione dei monumenti della nostra città attraverso lo sponsor di ...

Raccordo A16 BN-Castel del Lago. In fiamme auto su una bisarca

Alle prime luci del mattino un camion bisarca è andato ...

Francesco Maria Rubano confermato vice coordinatore regionale di Forza Italia

Francesco Maria Rubano confermato vice coordinatore regionale di Forza Italia

Di seguito le dichiarazioni del vice-coordinatore regionale Rubano, dell'Europarlamentare Fulvio ...

Il Benevento supera in amichevole la Reggina 3 a 1. Assist-man Oliver Kragl.

Il Benevento incontra la Reggina nel suo terzo test stagionale ...

L'associazione Impegno per Cerreto Sannita da il benvenuto al nuovo Vescovo

Questa mattina come associazione "Impegno per Cerreto Sannita" abbiamo incontrato ...

Teatro Eidos,in programma “Inagoramorando” il saggio che chiude il secondo anno della Scuola di Recitazione diretta dal Teatro Eidos

23/06/2021
By

Andrà in scena il 26 giugno alle ore 18.30, presso il Teatro Giubileo 2000 – Sant’Agnese di San Giorgio del Sannio, il saggio che chiude il secondo anno della Scuola di Recitazione diretta dal Teatro Eidos.

In programma “Inagoramorando”, tratto da Longanesi, C. Manzoni, Terzoli, Shakespeare.

La piazza (in greco agorà) è uno spazio pubblico in cui ognuno di noi vive una condizione collettiva, ma vive anche una serie di emozioni e di sensazioni come amicizia, odio, amore: In-Agora-Amorando.

Il titolo dello spettacolo nasce, quindi, dalla rappresentazione di una serie di accadimenti della quotidianità che hanno alla base quell’elemento vitale, impalpabile e invisibile che è appunto l’amore.

La messa in scena è scandita da una serie di microstorie che rappresentano l’amore di un amico per l’altro amico, o l’amore tra un uomo e una donna, o anche l’amore per i figli, oppure l’amore per le cose belle, l’amore per gli altri, l’amore per il proprio lavoro, l’amore per il gioco. L’amore è il fulcro di ogni dinamica e rafforza allo stesso tempo i valori dell’identità di ognuno assumendo, dunque, una funzione fondamentale per la crescita dei ragazzi.

Sul palco Vittoria Borrillo, Matteo Camerlengo, Romolo Camerlengo, Lara Censullo, Leondina Pia Centrella, Rebecca Della Sala, Domenico De Luca, Giada De Nigris, Lucilla De Vizia, Francesco Pio Lepore, Antonio Rinaldi, Cosimo Pio Rocco, Giulia Sateriale e Piero Soricelli.

L’evento, per la regia di Virginio De Matteo, è a ingresso gratuito e rappresenta la conclusione dei laboratori seguiti dagli allievi presso lo Spazio Eidos (ex Manifattura dei Tabacchi) di San Giorgio del Sannio.

Per info:

0824.58474 – 335.413060

Tags: