sabato 24 Luglio 2021 ‘Sannio Music Fest#21’: buona la prima ora tocca a Tosca | infosannionews.it sabato 24 Luglio 2021
Smooth Slider
Elezioni, Perifano: “Superiamo gli steccati ideologici, sfida riguarda solo Benevento”

Elezioni, Perifano: “Superiamo gli steccati ideologici, sfida riguarda solo Benevento”

Così su facebook Luigi Diego Perifano, candidato sindaco di Alternativa ...

San Pio. Nuovo ricovero Covid 19

San Pio. Nuovo ricovero Covid 19

Un nuovo ricovero Covid 19 al San Pio di Benevento. ...

Rossana Pasquino. Si intensificano gli allenamenti in vista di Tokyo 2020

Tra un mese, dal 24 agosto al 5 settembre, si ...

Sant’Agata de’ Goti. Gruppi Pd e Dei Goti : “La maggioranza non ci metterà il bavaglio.”

Sant'Agata de' Goti. Gruppi Pd e Dei Goti : La maggioranza non ci metterà il bavaglio.

Difenderemo sempre le prerogative della Città” “Ringraziamo la maggioranza consiliare ...

Musei Giocando. Il 27 e 28 Luglio due laboratori didattici presso Arcos e Chiostro Santa Sofia per i più piccoli

SannioEuropa, la società in house della Provincia di Benevento, nell'ambito ...

Puglianello. Castello Baronale : finanziata la messa in sicurezza della proprietà comunle

Il Sindaco Rubano : "Mettiamo a segno un'altro traguardo storico".Ancora ...

‘Sannio Music Fest#21’: buona la prima ora tocca a Tosca

19/06/2021
By

Serata piacevole ed apprezzatissima quella di ieri sera che ha visto, come primo protagonista della rassegna ‘Sannio Music Fest #21’, Sergio Cammariere. Il cantautore calabrese infatti, con le sue raffinate sonorità che spaziavano dal jazz a contaminazioni di vario genere, ha conquistato il numeroso pubblico che è tornato ad affollare il sempre suggestivo teatro Romano di Benevento. La magia del jazz però non finisce qui ed infatti, giovedì prossimo 24 luglio, sarà la volta dell’attesissima Tosca. Il suo nuovo spettacolo intitolato ‘Morabeza estate 2021’, nel 2020 ha ottenuto due Targhe Tenco come miglior interprete di canzoni e migliore canzone con ‘Ho amato tutto’. Ho aspettato tanto questo momento e finalmente è arrivato! – dichiara Tosca – “Morabeza”, il concerto che ho tenuto al caldo per quasi un anno e mezzo vede la luce. E che luce! Una bellissima scenografia di Alessandro Chiti, musicisti meravigliosi diretti da Joe Barbieri, un filo di parole tratte dal “Canto alla durata” di Peter Handke, che lega il tutto, cucito per me da Massimo Venturiello che cura anche la messa in scena. Sono davvero felice. Stiamo tornando ad abbracciare le persone”. Questo nuovo concerto di Tosca, dunque, è aiun viaggio nella musica del mondo con un’attenzione particolare al sud america. Morabeza è un canto alla vita. Francese, portoghese, arabo, italiano e romanesco; una giostra poliglotta che celebra l’intreccio e la contaminazione fra i popoli, l’accoglienza e l’ascolto come via di salvezza per l’uomo, oltre all’amore e alla passione, centro nevralgico di tutte le canzoni del disco. Non ci resta null’altro da fare, quindi, che approfittare dell’occasione e correre ad ascoltare l’ultima trovata di questa artista eclettica e in continuo rinnovamento.

Tags: