venerdì 26 Novembre 2021 Città aperta: “Cresce la Coalizione, si rafforza l’Alternativa per Benevento, con Luigi Diego Perifano Sindaco” | infosannionews.it venerdì 26 Novembre 2021
Smooth Slider
Un nuovo decesso per Covid al “San Pio”

Un nuovo decesso per Covid al San Pio

Ancora un decesso per Covid al "San Pio". A perdere ...

Il papà di Eataly a Unisannio per l'inaugurazione dell'anno accademico

Oscar Farinetti parteciperà alla cerimonia in programma il 28 gennaioOscar ...

Confindustria e Asl in Tandem per la Prevenzione Oncologica

Oltre 70 gli screening effettuati a limatola con il supporto ...

Noi Campani all’on.Umberto Del Basso De Caro: “Non accettiamo lezioni da chicchessia”

Noi Campani all'on.Umberto Del Basso De Caro: Non accettiamo lezioni da chicchessia

“Prendiamo atto delle affermazioni dell’onorevole Umberto Del Basso De Caro, ...

Stampa articolo Stampa articolo

Città aperta: “Cresce la Coalizione, si rafforza l’Alternativa per Benevento, con Luigi Diego Perifano Sindaco”

14/06/2021
By

Città Aperta saluta con soddisfazione l’ingresso in Alternativa per Benevento, con Luigi Diego Perifano candidato sindaco, dell’associazione “La Tua Benevento”.

Il fronte della partecipazione popolare che intende voltare pagina rispetto all’attuale esperienza amministrativa, si allarga, a dimostrazione della bontà della proposta della coalizione e della progressivamente più ampia condivisione che essa è in grado di suscitare.

Siamo certi che il progetto interpretato da Luigi Diego Perifano sarà sempre più attrattivo di attenzioni ed entusiasmi da parte dei tanti soggetti sociali che operano sul territorio cittadino e che, come “La Tua Benevento”, sono particolarmente sensibili alle istanze giovanili di rinnovamento e modernizzazione; tutti temi sui quali l’amministrazione in carica ha mostrato, per ben cinque anni, la sua totale incapacità d’intervento .

Di fatto, la proposta convince al punto che un gruppo di giovani, entusiasti ed impegnati, ha deciso di sposarne i contenuti e sostenerla, abbandonando luoghi politici evidentemente deludenti.

Tags: