lunedì 18 Ottobre 2021 Ficei. Luigi Barone, presidente Asi, nella cabina di regia nazionale | infosannionews.it lunedì 18 Ottobre 2021
Smooth Slider

Pago Veiano.Confermata la giunta degli anni passati. Pietro De Ieso nuovo vice-sindaco.

Mauro De Ieso: “ per la terza volta consecutiva “incoronato” ...

Mastella alla guida della città per altri 5 anni.

Mastella alla guida della città per altri 5 anni.

https://youtu.be/LexW-6jceLYMastella vince ancora il ballottaggio e rivendica la sua posizione ...

Sconfitta al ballottaggio, Perifano: abbiamo fatto lo sforzo massimo ma è prevalsa la voglia di continuità

"Faremo opposizione corretta e incentrata sulle questioni della Città. Il ...

Sicurezza sul lavoro, dalla Prefettura iniziative per il rafforzamento di verifiche dell’osservanza della normativa

Sicurezza sul lavoro, dalla Prefettura iniziative per il rafforzamento di verifiche dell'osservanza della normativa

Nella mattinata odierna il Prefetto dott. Carlo Torlontano, così come ...

Il 23 ottobre UniSannio ospita il Linux Day 2021

Linux Day 2021. A Benevento talk live e incontri per ...

Ficei. Luigi Barone, presidente Asi, nella cabina di regia nazionale

19/05/2021
By

Luigi Barone, presidente del Consorzio Asi di Benevento, è stato nominato nella Cabina di Regia della Ficei, la Federazione Italiana Consorzi Enti Industrializzazione che rappresenta i maggiori agglomerati industriali italiani. Su proposta del presidente Andrea Ferroni la Giunta Esecutiva ha costituito una cabina di regia per “rendere più snello e collegiale il lavoro e le attività della Ficei”. Sono stati chiamati a far parte dell’organismo oltre al presidente Ferroni e Barone, i due vicepresidenti Daniele Gerolin e Massimiliano Daga e il coordinatore della Consulta dei Direttori Aldo Carta. “Ringrazio il presidente Ferroni e gli amici della Giunta Esecutiva per la scelta, l’obiettivo è quello di rafforzare la Ficei e i Consorzi in vista di importanti appuntamenti”, afferma Barone che conclude: “Il Recovery plan e il Fondo Sviluppo e Coesione rappresentano una grande opportunità, con il decollo delle Zone Economiche Speciali, per i territori e per i Consorzi Industriali. Faremo la nostra parte per attrarre nuovi investitori nel Mezzogiorno al fine di creare sviluppo e occupazione”.