venerdì 24 Settembre 2021 Vigorito duro su Mazzoleni, sul Var e sul sistema. | infosannionews.it venerdì 24 Settembre 2021

Smooth Slider
Pago Veiano. La risposta al settore agricolo del gruppo di maggioranza

Pago Veiano. La risposta al settore agricolo del gruppo di maggioranza

Il delegato all’agricoltura chiarisce ogni punto su tale tematica. Fiorillo: ...

Domani in visita a Benevento i ragazzi del “Jawo Music Residencies”

Domani, sabato 25 settembre, i ragazzi provenienti da tutto il ...

Taxi Solidale. Rubano : “Vicinanza concreta a chi è in difficoltà”

Taxi Solidale. Rubano : Vicinanza concreta a chi è in difficoltà

L’amministrazione comunale di Puglianello sta lavorando al lancio del “taxi ...

AltraBenevento : “Mastella distribuisce fac simili anche al personale della mensa scolastica che non apre”

AltraBenevento : Mastella distribuisce fac simili anche al personale della mensa scolastica che non apre

Mastella si fa campagna elettorale anche con la mensa scolastica ...

Virtus Academy Benevento. Prende corpo un progetto ambizioso

https://youtu.be/TUjNC73B22URitorna a Benevento dopo  30 anni  la pallacanestro femminile. Nel ...

Vigorito duro su Mazzoleni, sul Var e sul sistema.

09/05/2021
By

Questo quello che il Presidente ha dichiarato a Sky : “Gli episodi sono evidenti per tutta l’Italia, tranne per Mazzoleni. In quindici anni non ho mai parlato degli arbitri. Mi sono arrivati dei messaggi da Napoli, quando si vuole affossare una squadra del sud si chiama Mazzoleni. Se non sanno guardare la televisione, allora possono anche toglierla. Il Var è diventato l’alibi delle loro cazzate. Ci rimettiamo per le loro cazzate dopo un anno di sacrifici e se Mazzoleni, con il culo sulla sedia, non sa vedere una televisione allora deve uscire dal calcio. Se non escono persone del genere da questo mondo, allora usciranno persone come me. Doveri ha detto a Viola che il tocco era leggero, a me onestamente sembra essere lo stesso di Osimhen della scorsa giornata. Mi hanno scritto che quando si vuole ammazzare il Sud, allora si designa Mazzoleni. Mi assumo le responsabilità di ciò che dico. E’ una vergogna. Mi mandassero dove vogliono, tanto non è detto che rimango nel calcio. Senza dubbio siamo colpevoli di aver sciupato dieci punti di vantaggio, ma non siamo colpevoli della gente che sta davanti al Var e interpreta in maniera diversa ogni domenica. Le piccole si aspettavano maggiore equità con il Var, ma non è stato così. Questo non è uno sfogo, ma una denuncia. Chi si sente offeso mi querelasse”.

Tags: