giovedì 6 Maggio 2021 Montesarchio:Tenta di estorcere denaro ai genitori con minacce.Arrestato 35enne | infosannionews.it giovedì 6 Maggio 2021
Smooth Slider

Trinomio Speciale : Scienza, Consapevolezza e web

Spesso il PCTO, a scuola, specialmente per i licei, viene ...

Asl Benevento, dai tamponi 76 positivi

Asl Benevento, dai tamponi 76 positivi

L'Asl di Benevento ha processato oggi 1105 tamponi dai quali ...

Unifortunato oggi ha celebrato 15 anni di storia

https://youtu.be/cl1INTq4OGUOtto corsi di laurea, iscrizioni in aumento, che sono cresciute ...

A Orazio Morganella(PD) la delega alle Aree di Sviluppo Industriale (ASI) Benevento

A Orazio Morganella(PD) la delega alle Aree di Sviluppo Industriale (ASI) Benevento

Nell’ambito delle azioni poste in essere dal DIPARTIMENTO «TRANSIZIONE ECOLOGICA, ...

Un Cd con Anna Tifu per L’Accademia di Santa Sofia.

La stella internazionale del violino è attualmente ospite a Benevento ...

Samnium Università della Musica e il nuovo turismo musicale il 10 Maggio conferenza a Montecitorio

Lunedì prossimo, 10 maggio, conferenza stampa, organizzata dalla Samnium Università ...

Montesarchio:Tenta di estorcere denaro ai genitori con minacce.Arrestato 35enne

03/05/2021
By

Benevento: tentano di riscuotere la tangente su un cantiere ad un imprenditore. Arrestate quattro persone.

Nella tarda serata di ieri, militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Montesarchio (BN) hanno tratto in arresto un 35enne, celibe, disoccupato di Montesarchio (BN), gravato da precedenti di polizia, resosi responsabile del reato di tentata estorsione.

L’attività scaturiva da una richiesta pervenuta alla Centrale Operativa da parte di una donna, la quale richiedeva l’intervento dei militari in quanto asseriva che lei e il marito erano stati minacciati e picchiati dal figlio. Giunti sul posto gli operanti accertavano che, poco prima, i genitori erano stati raggiunti dal figlio il quale aveva avanzato l’ennesima richiesta di denaro minacciandoli di morte nel caso avesse ottenuto risposta negativa. Al diniego dei predetti lo stesso andava in escandescenza e iniziava a minacciarli per poi sferrare una testata al padre e spintonare la madre facendola rovinare a terra. Quest’ultima riusciva a chiamare i soccorsi e l’arrivo immediato di equipaggio dell’Arma consentiva di sorprendere e bloccare il giovane prima che accadesse il peggio. Si accertava altresì che le minacce e le violenze andavano avanti già da tempo, ma le richieste si facevano sempre più frequenti ed insistenti.

Entrambi i genitori venivano prima medicati sul posto da personale del 118 e successivamente visitati dai sanitari presso l’ospedale San Pio di Benevento dove riportavano rispettivamente giorni 6 (sei) e 5 (cinque) s.c. di prognosi.

Visti gli elementi raccolti il 35enne veniva dichiarato in stato di arresto e, dopo le formalità di rito, tradotto presso la casa circondariale di Benevento, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Tags: