domenica 16 Maggio 2021 Un’APP per la diagnosi precoce del melanoma. | infosannionews.it domenica 16 Maggio 2021
Smooth Slider
Asl Benevento. 28 positività dai 527 tamponi di oggi

Asl Benevento. 28 positività dai 527 tamponi di oggi

Per la prima volta i positivi sono tutti asintomatici. Nessun ...

Pietrelcina. Folla di fedeli e devoti di Padre Pio nella cittadina sannita

Una domenica speciale con la grande affluenza. Polemiche e mugugni  ...

San Pio, nessun deceduto e nessun dimesso. Aumentano i ricoverati.

San Pio, nessun deceduto e nessun dimesso. Aumentano i ricoverati.

Oggi domenica 16 Maggio dal bollettino dell'Azienda Ospedaliera San Pio ...

San Leucio del Sannio. Ancora un alunno positivo, prolunga la chiusura l’I.C. Settembrini

San Leucio del Sannio. Ancora un alunno positivo, prolunga la chiusura l'I.C. Settembrini

"Porto a conoscenza della Cittadinanza tutta che, a motivo di ...

Noi Campani : “Ai grillini locali abbiamo chiesto solo chiarezza”

Noi Campani : Ai grillini locali abbiamo chiesto solo chiarezza

"Prendiamo atto delle ultime dichiarazioni, riportate dalla stampa, del consigliere ...

Airola. Assembramento di persone in un bar, 29enne aggredisce i Carabinieri, arrestato.

Airola. Assembramento di persone in un bar, 29enne aggredisce i Carabinieri, arrestato.

Nella tarda serata di ieri, ad Airola, i carabinieri della ...

Un’APP per la diagnosi precoce del melanoma.

15/04/2021
By

Clicca il Neo – LILT: la tele-dermatologia al servizio dei più fragili Clicca il Neo-LILT è un progetto di tele-dermatologia per la diagnosi precoce dei tumori cutanei attraverso l’uso di una app sviluppato e coordinato da Centro Studi GISED e sostenuto da un bando di ricerca della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT). Si tratta di uno studio osservazionale della durata di due anni rivolto a tutti i cittadini maggiorenni, con particolare attenzione alle categorie più fragili della popolazione, come gli anziani, residenti nelle province di Bergamo, Benevento, Como e Vicenza. Lo studio prevede la pubblicizzazione e diffusione sui siti istituzionali di materiale educativo sul riconoscimento di lesioni pigmentarie sospette al fine di incentivare l’auto-esame. Attraverso un sistema di geo-localizzazione e la dichiarazione della residenza abituale all’atto di registrazione da parte degli utenti, l’impiego della app sarà ristretto ai soli cittadini delle province partecipanti al progetto. I residenti potranno in un qualsiasi momento, nei due anni previsti, utilizzare la app per inviare immagini di lesioni pigmentarie sospette insieme ad altre informazioni generali. Tramite la app, ai soggetti con lesioni individuate come sospette verrà suggerita una valutazione specialistica (presso i rispettivi centri LILT o presso gli ospedali di riferimento). Nato nel 2015, il programma Clicca il Neo è stato, inizialmente, oggetto di una valutazione controllata nella provincia di Bergamo, con il patrocinio dell’Azienda per la Tutela della Salute (ATS) e della sezione LILT provinciali. Successivamente, Clicca il Neo è stato mantenuto attivo nella provincia di Bergamo e, a partire da dicembre 2017, è stato attivato anche nella provincia di Vicenza come progetto dell’Azienda ULSS8 Berica. La nuova collaborazione con LILT si pone un duplice obiettivo: estendere l’attività del programma ad altre sedi regionali ed extra-regionali e promuovere la app con particolare attenzione agli anziani, così da intensificare la sorveglianza nei gruppi a più alto rischio. La sezione LILT di Bergamo avrà un ruolo di coordinamento generale e, con le sezioni LILT di Benevento, Como e Vicenza, si occuperà della diffusione della campagna educativa. Il programma di studio, lo sviluppo del materiale educativo e il monitoraggio sono affidati a Centro Studi GISED, mentre l’analisi dei dati sarà effettuata da GISED in collaborazione con la sede LILT Milano Monza Brianza. L’adattamento e manutenzione della app saranno a cura dell’azienda informatica S.P.S. sas per conto di Centro Studi GISED. Maggiori informazioni sono disponibili nei siti internet: https://legatumoribg.it, https://www.centrostudigised.it/progetto_clicca_il_neo.html, https://www.cliccailneo.it/

Tags: