domenica 16 Maggio 2021 Errico: “Aumentate le dosi di vaccino per la Campania. Avanti in sinergia tra Governo e Regione” | infosannionews.it domenica 16 Maggio 2021
Smooth Slider
Asl Benevento. 28 positività dai 527 tamponi di oggi

Asl Benevento. 28 positività dai 527 tamponi di oggi

Per la prima volta i positivi sono tutti asintomatici. Nessun ...

Pietrelcina. Folla di fedeli e devoti di Padre Pio nella cittadina sannita

Una domenica speciale con la grande affluenza. Polemiche e mugugni  ...

San Pio, nessun deceduto e nessun dimesso. Aumentano i ricoverati.

San Pio, nessun deceduto e nessun dimesso. Aumentano i ricoverati.

Oggi domenica 16 Maggio dal bollettino dell'Azienda Ospedaliera San Pio ...

San Leucio del Sannio. Ancora un alunno positivo, prolunga la chiusura l’I.C. Settembrini

San Leucio del Sannio. Ancora un alunno positivo, prolunga la chiusura l'I.C. Settembrini

"Porto a conoscenza della Cittadinanza tutta che, a motivo di ...

Noi Campani : “Ai grillini locali abbiamo chiesto solo chiarezza”

Noi Campani : Ai grillini locali abbiamo chiesto solo chiarezza

"Prendiamo atto delle ultime dichiarazioni, riportate dalla stampa, del consigliere ...

Airola. Assembramento di persone in un bar, 29enne aggredisce i Carabinieri, arrestato.

Airola. Assembramento di persone in un bar, 29enne aggredisce i Carabinieri, arrestato.

Nella tarda serata di ieri, ad Airola, i carabinieri della ...

Errico: “Aumentate le dosi di vaccino per la Campania. Avanti in sinergia tra Governo e Regione”

14/04/2021
By

“La battaglia del Presidente Vincenzo De Luca è seria, ragionevole e giusta. Bene dunque che il Governo abbia deciso di aumentare le dosi per la Campania assegnando i vaccini in base al numero dei residenti”.

Fernando Errico

Così Fernando Errico delegato del Presidente De Luca per la Napoli-Bari.

“Proprio da Benevento il Presidente ha alzato la voce sulla drammatica carenza dei vaccini chiarendo la posizione sul piano vaccinale che sta proseguendo con le priorità indicate, dai sessantenni alle categorie fragili.

Per i non deambulanti invece, oltre noi medici di base impegnati in prima persona per la inoculazione a domicilio, c’è l’Asl con specifici operatori anche per le categorie fragili.

Al termine di queste priorità – aggiunge Errico – bisogna concentrarsi sulle attività produttive come ad esempio la categoria degli operatori del TPL, delle aziende dei rifiuti e di altro personale di aziende, pubblico o privato, aperte al pubblico e poi il comparto turistico e agricolo campano.

L’imprenditoria campana è fondamentale e dobbiamo tutelarla, sia per l’aspetto sanitario che economico.

C’è bisogno dunque di un clima di collaborazione fra il Governo e la Regione prima di tutto con il recupero delle 200mila dosi mancanti fino ad oggi e poi con il raggiungimento degli obiettivi che sono di noi tutti  – conclude Fernando Errico – assicurando non solo la sicurezza e la salute ma anche la ripresa dell’attività economica”.

Tags: ,